Genoa con Burdisso, Biraschi e Pandev in gruppo

L’allenatore del Genoa Ivan Juric (Getty)

Testa ben concentrata al prossimo impegno di campionato, il Genoa fissa il suo obiettivo e punta dritto allo stadio Olimpico di Roma: all’orizzonte ecco la temibile Lazio di Simone Inzaghi. Nonostante le tante assenze dei nazionali ancora impegnati in giro per il mondo, Ivan Juric inizia a riavere la maggior parte del gruppo a disposizione tanto che lo staff tecnico ha dato il via alle operazioni per preparare nel dettaglio una partita tanto difficile sulla carta, quanto piena di stimoli. Nella giornata di oggi si è rivisto sia capitan Burdisso, reduce dalla partita di addio al calcio del Principe Milito, sia Biraschi titolare nel match dell’Under 21 con l’Inghilterra ma anche Goran Pandev. Nella giornata di domani sono previsti altri ritorni, funzionali a ridurre le presenze di giovani della Primavera per gli allenamenti. Oggi con la squadra hanno lavorato l’attaccante Pellegri e il portiere Cella.

Come riporta il sito ufficiale del club: “I percorsi individuali e non di potenziamento muscolare dentro e fuori la palestra hanno aperto l’agenda dei lavori al Centro Sportivo di Pegli, arricchita poi dalla parte didattica sul terreno di gioco da parte di mister Juric, fresco vincitore del Premio Manlio Scopigno per la storica impresa firmata nella scorsa stagione alla guida del Crotone”. Il Genoa ha svolto prevalentemente esercitazioni singole intervallate da quelle per reparti. Dopo le due ore e mezza di programma svolto alla ripresa di lunedì, la squadra ha confermato gli straordinari anche nella giornata odierna. Ancora a parte Brivio e Ocampos che continuano a svolgere avoro differenziato. Fronte tifosi, tema che in quanto a supporto non delude mai in casa rossoblù: saranno oltre duecento i sostenitori del Grifone che accompagneranno la squadra nella trasferta di Roma, che vedrà mobilitarsi non pochi tifosi residenti nella capitale e nel Centro Italia.

Fonte: SkySport

Commenti