Molaro: “A fine dicembre al via i lavori di ristrutturazione del San Paolo, ho visto De Magistris e Borriello molto determinati”

FRANCESCO MOLARO, direttore responsabile di Tuttonapoli.net a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “Mi auguro non piova più in tribuna stampa al San Paolo ma, soprattutto, che i primi soldi stanziati dal credito sportivo siano “vivibili”. I 25 milioni non ci sono ancora, per adesso sono stati approvati solo 5 milioni. Si partirà coi primi lavori per un totale di 1.4 milioni. I primi lavori riguarderanno il sottopassaggio, la tribuna stampa e lo spogliatoio degli ospiti. Dagli spogliatoi al terreno di gioco ci saranno foto e gigantografie dei momenti più belli dei novant’anni del Napoli. Pare che coi lavori si parta il 31 dicembre e ci vorranno novanta giorni. Ho visto sia De Magistris che Borriello molto convinti. Udinese-Napoli? Nel primo tempo ho visto una squadra un po’ leziosa, sono felice per Insigne, finalmente s’è sbloccato. La posizione in classifica non mi importa, ma sono contento per i risultati di domenica. Spero che i tifosi siano vicini alla squadra tra Dinamo Kiev e Sassuolo. Bravo De Laurentiis a ridurre i prezzi coi neroverdi in vista della tripla sfida in casa, compresa la gara con l’Inter del 2 dicembre. Destro? Mi piace, ma potrebbe rivelarsi un nuovo Gabbiadini. L’attaccante che preferisco è Pavoletti: il nome giusto è il suo”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!