Le prodezze al Sub-17, la voglia d’Europa, le attenzioni di Real e City: ecco Leandrinho, il talento brasiliano vicino al Napoli


“Al Ponte Preta sono solo di passaggio, entro due anni voglio l’Europa”. Personalità e convinzione nei propri mezzi. Ambizioso. Eppure a pronunciare queste parole è stato un sedicenne dal talento cristallino e con un sogno nel cassetto: giocare per i più grandi club d’Europa. Real Madrid, Manchester City e tante altre squadre importanti su di lui. Alla fine, però, il suo futuro si sta tingendo sempre di più d’azzurro. Quello del Napoli, società che al momento sembra aver battuto la concorrenza.Di chi stiamo parlando? Di Leandro Henrique do Nascimento, conosciuto da tutti come Leandrinho. Un nome non nuovo, che già quest’estate è stato accostato al Napoli. Brasiliano classe ’98, nel mese di giugno visitò Castel Volturno svolgendo anche qualche allenamento per dimostrare le sue qualità. Che immediatamente hanno colpito la società azzurra, già da tempo su questo giovane talento del calcio mondiale. Il Ponte Preta lo prese dall’Ituano, piccola società brasiliana, facendogli firmare un tesseramento da settore giovanile. Leandrinho è maggiorenne dall’11 ottobre e, non avendo mai firmato un contratto da professionista, si è svincolato. In virtù del regolamento per gli extracomunitari, gli azzurri hanno la possibilità di prenderlo pagando un piccolo indennizzo per poi tesserarlo nel mercato di gennaio. Calciatore offensivo, fantasista e trequartista capace di dare il campio di ritmo e di mandare i compagni in porta con le sue giocate. Dotato di un gran tiro ma anche di un’ottima visione di gioco, predilige partira dalla sinistra per accentrarsi con il suo destro. Velocità ed esplositività da vendere, con una tecnica al di fuori del comune. Ma non solo Napoli. Prima ancora, su di lui, c’era l’Udinese, come al solito molto vigile sui giovani talenti sudamericani. I bianconeri, infatti, avevano praticamente già un accordo con Leandrinho, non riuscirono però a tesserarlo per motivi burocratici. “E’ impressionante – dichiarò su di lui il responsabile scouting dell’Udinese, Andrea Carnevale – Ci è stato segnalato e l’abbiamo portato in Italia per uno stage. Non credevo ai miei occhi, un ’98 che faceva la differenza anche tra i ’96 e i ’97”. L’Europa, o meglio, l’Italia nel destino. Conquistata grazie alle prodezze in Nazionale. Al campionato Sudamericano under 17 del 2015, soprattutto. Il Brasile si laurea campione con Leandrinho che, con 8 reti in 8 partite, è il capocannoniere del torneo. Il talentuoso attaccante brasiliano incanta gli osservatori presenti in Paraguay, attirando su di sè le attenzioni dei maggiori club europei. La nazionale verdeoro non riesce poi a ripetersi al Mondiale sub-20 in Cile, dove viene eliminata dalla Nigeria ai quarti di finale. Anche lì, però, Leandrinho si mette in mostra con tante giocate e due gol in cinque partite. Prestazioni che non possono passare inosservate. Leandrinho viene seguito da Real Madrid, Manchester City e altri club europei. Ma il talento brasiliano ha scelto Napoli: oggi è sbarcato in Italia, stasera sarà al San Paolo per la gara di Champions League con la Dinamo Kiev. “Entro due anni voglio l’Europa”: detto, fatto! D’altronde, con un talento così, è impossibile non riuscire a realizzare i propri sogni. E Leandrinho ha scelto l’azzurro per provare ad imporsi nel grande calcio. http://gianlucadimarzio.com/it/le-prodezze-al-sub-17-la-voglia-deuropa-le-attenzioni-di-real-e-city-ecco-leandrinho-il-talento-brasiliano-vicino-al-napoli

Commenti

Questo articolo è stato letto 1016 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu