Atalanta, Gasperini: “Il mercato non è un alibi accettabile”

Atalanta, Gasperini: "Il mercato non è un alibi accettabile"Gian Piero Gasperini (agf) BERGAMO – L’Atalanta si appresta ad affrontare l’Udinese, ma sono le voci di un possibile mercato in uscita ad aver tenuto banco nelle ultime settimane. Gian Piero Gasperini non vuol sentirne parlare: “Il mercato riapre a gennaio ed è un alibi inaccettabile – precisa il tecnico – dato che c’è la partita con l’Udinese, poi ci sono Milan ed Empoli prima della pausa. Finché la finestra non si apre, i giocatori non devono lasciarsi condizionare: se qualcuno lo fa, non è pronto per giocare”. Per i nerazzurri c’è da gestire il delicato dopo Juve: “C’è rammarico per non essere stati in gara per molto tempo allo Juventus Stadium, abbiamo preso due gol nel giro di pochi minuti e non siamo riUsciti a fare la nostra partita. Domenica sarà significativa perché arriviamo da una sconfitta, l’avversario è di assoluto rispetto e per Del Neri sarà l’occasione di ritrovare un ambiente in cui ha passato momenti positivi. Per noi è una prova di maturità perché ogni partita va interpretata in modo diverso”. atalanta

serie A
Protagonisti:
gian piero gasperini

Fonte: Repubblica

Commenti