Marekiaro: obiettivo Maradona

Marek Hamisik,  per i tifosi azzurri solo Marekiaro, dopo la rete rifilata al Cagliari è giunto a quota 105 gol con la maglia azzurra ed ha spodestato il matador Cavani dal podio della speciale classifica dei cannonieri azzurri all time. L’uruguaiano, fino all’altro giorno occupava il terzo posto con 104 reti, in sole tre stagioni. Ricordiamo, invece, che il numero 17 del Napoli milita nella squadra partenopea dalla risalita in massima serie, cioè dal 2007.  Il capitano della formazione di Sarri felice per il successo contro il Cagliari e per il suo gol storico, ha dichiarato apertamente la sua intenzione di voler raggiungere il capo classifica di questa graduatoria, ovvero il mitico Diego Armando Maradona, distante dieci gol.

Infatti l’argentino, nel suo settennato napoletano mise a segno 115 reti ed il suo record resiste da ben 25 anni. Hamsik, se continua così potrebbe raggiungere il pibe de’ oro anche in questa stagione, dal momento che valgono tutte le competizioni. Il Napoli impegnato, attualmente, su tre fronti potrebbe favorire questo risultato. Ma ovviamente lo slovacco non si pone affatto il problema, quando sarà, sarà,  ha affermato l’azzurro, l’importante è arrivarci, il tempo davanti c’è, perché come lui stesso ha dichiarato da Napoli non si muoverà. Il prossimo goleador azzurro da agganciare,  ora è Attila Sallustro, al secondo posto,  fermatosi a quota 108. Visto che Hamsik ha un contratto col il club di De Laurentiis fino al 2020 è facile pronosticare che il nazionale slovacco, bandiera azzurra incontrastata, diverrà presto il nuovo capocannoniere del Napoli di tutti i tempi.

Commenti