Anteprima partita

Domenica alle  ore 15 sarà ospite allo stadio San Paolo un Torino deluso ed arrabbiato per la sconfitta nel derby e di certo rappresenta  un avversario ostico da prendere con le molle. I partenopei devono mettere in questa gara tutta l’intensità e la grinta  collettiva mostrata in questo mese. A Fuorigrotta sono previsti  circa 30000 spettatori pronti a sostenere i loro beniamini. Quella con i granata sarà l’ultima partita dell’anno solare tra le mura amiche. Quindi giovedì 22 si chiuderà a Firenze con la Fiorentina per la penultima giornata del girone di andata. Poi si ripartirà da Genova contro la Sampdoria, sabato 7 gennaio in anticipo, per la diciannovesima tornata del campionato. Intanto, contro l’undici di Mihajlovic, Sarri dovrà fare a meno di Koulibaly, infortunatosi a Cagliari. Il difensore dovrà stare fermo una quindicina di giorni. Per la sua sostituzione, Chiriches, per adesso, vince il ballottaggio con  Maksimovic. Stessa sorte per Zielinski e Allan, Diawara e Jorginho. In attacco molto probabilmente si riproporrà il tridente che tanto bene ha fatto al Sant’Elia, quindi Mertens nuovamente attaccante centrale con Callejon ed Insigne ai lati. Gabbiadini ancora in panchina.  Pertanto, a meno di ripensamenti dell’ultim’ora, Sarri dovrebbe schierare la seguente formazione:

Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Arbitro dell’incontro, il signor Daniele Doveri di Roma.

Commenti