Inter, Pioli ora pensa alla Champions: e intanto a gennaio arriva Mikel

Inter, Pioli ora pensa alla Champions: e intanto a gennaio arriva MikelStefano Pioli (agf) MILANO – Le nubi color grigio, che fin qui hanno avvolto l’Inter, iniziano a diradarsi grazie al vento, che nell’ultimo mese soffia nella direzione giusta, quella delle vittorie. In 30 giorni i nerazzurri hanno ribaltato una situazione critica coincisa con l’inizio del campionato e proseguita fino a metà novembre. Ma, da ieri, complice la convincente vittoria sulla Lazio per 3-0, Stefano Pioli e i suoi ragazzi possono guardare con ottimismo il futuro. L’Inter spaesata e malaticcia, che non vinceva e che incassava valanghe di gol, sembra aver lasciato spazio ad una nuova squadra. A giocatori che rispetto al passato, adesso sanno uscire dalle difficoltà, sanno come muoversi, hanno personalità, “hanno un’anima”, come sottolineato dal tecnico ieri a fine match con i laziali. Alla luce dei fatti, sognare un posto in Champions League non è più utopia. Soprattutto dopo la prova contro la formazione di Simone Inzaghi. Con la vittoria di ieri gli interisti salgono a tre vittorie consecutive con sei gol fatti e zero subiti. L’equilibrio cercato per settimane dal tecnico interista c’è, per ora naturalmente. 
 
I GOL DI INTER-LAZIO / LE PAGELLE

L’AGENTE DI OBI MIKEL: LASCERA’ IL CHELSEA, HO PARLATO CON L’INTER – Archiviato il campionato fino all’8 gennaio, quando è in programma la gara contro l’Udinese alle 12.30 a Udine, si pensa al mercato. La rosa è da sfoltire, tant’è che il prossimo mese potrebbero lasciare Milano Santon, Andreolli, Felipe Melo, Biabiany, Jovetic e Gabigol, sul quale, secondo il Mirror, si sarebbero posati anche gli occhi del Liverpool. In entrata, uno dei nomi che circola con maggior forza è quello di Obi Mikel, centrocampista nigeriano con passaporto inglese, che il Chelsea sarebbe disposto a dare in prestito senza diritto di riscatto obbligatorio. Possibilità che l’agente del 29enne, John Shittu, non scarta: “E’ molto probabile che il mio assistito lascerà il Chelsea a gennaio. Ci sono molte squadre interessate al giocatore. In passato abbiamo parlato con l’Inter, ma ora ci sono molti club italiani che lo vogliono”, dice al Sun proseguendo: “Non rivelerò i nomi, ma ci sono altre squadre della Serie A sulle sue tracce. E attenzione: si sono interessati anche alcuni club inglesi, spagnoli, tedeschi e cinesi, che conoscono il valore del giocatore e hanno chiesto informazioni”.

ZHANG SENIOR, PRANZO E BRINDISI – Prima di ripartire per Nanchino il boss Jindong Zhang e il figlio Steven hanno pranzato al ristorante Gong, in piazza della Concordia a Milano, con il senior management dell’Inter tra i quali il corporate director Michael Williamson, il diesse Piero Ausilio, il cfa Giovanni Gardini.   Inter

serie A
Protagonisti:
Stefano Pioli

Fonte: Repubblica

Commenti