Napoli, Sarri non fa sconti: si lavora anche a capodanno

Napoli, Sarri non fa sconti: si lavora anche a capodannoMaurizio Sarri (agf) NAPOLI – Ciak, si (ri)comincia. Il Napoli ha archiviato le vacanze. Nel pomeriggio tutti a Castel Volturno in vista della gara contro la Sampdoria. Maurizio Sarri è molto determinato. Il 3-3 contro la Fiorentina ha ancora un sapore amaro per la cattiva gestione del match della sua squadra che poi ha addirittura rischiato di perdere. L’obiettivo, dunque, è partire con il piede giusto nel 2017 approfittando di un calendario alla portata. Sampdoria e Pescara per cominciare con l’intermezzo degli ottavi di Coppa Italia contro lo Spezia. Il Napoli vuole accelerare e per questo motivo Sarri non ha concesso ulteriori giorni di riposo: si lavora sia domani con una doppia seduta che a Capodanno proprio per ritrovare al più presto la condizione.

PAVOLETTI AL LAVORO – Il bomber di Livorno è già al lavoro con i nuovi compagni: in questi giorni si sottoporrà ad un programma personalizzato per recuperare la forma migliore considerando che è fermo dal 20 novembre. Scalpita pure Arek Milik: il polacco è pronto a rientrare in gruppo e aspetta l’ok del professor Mariani per tornare protagonista.

DUBBIO CHIRICHES – Il centrale rumeno sta provando a smaltire il problema muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra accusato contro la Fiorentina. Sarri spera di recuperarlo, altrimenti toccherà ad una coppia centrale inedita, composta da Maksimovic e Tonelli, fin qui non ancora impiegato.

MERTENS PREMIATO – Un riconoscimento speciale che conferma l’ottimo momento vissuto da Dries Mertens, diventato insostituibile in maglia azzurra. Gli otto gol nelle ultime tre partite di campionato hanno certificato lo stato di grazia dell’attaccante che ha saputo trasformarsi in un centravanti di ottimo livello. Il talento del Napoli  ha fatto bene pure con il Belgio ed è stato votato dai tifosi come il giocatore più del 2016 della sua nazionale. Le sue preferenze sono state (12.213). Ha preceduto due campioni del calibro di Eden Hazard del Chelsea e di Radja Nainggolan della Roma. La Federazione lo ha celebrato su twitter. “Congratulazioni Dries”.

calcio

serie A
ssc napoli
Protagonisti:
Maurizio Sarri

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 242 volte