Samp, domani test col Finale Ligure. Sul mercato…

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria (Getty)

Doppia sessione per i blucerchiati di Giampaolo (con Viviano in gruppo), che saranno in campo anche l’ultimo giorno dell’anno per un’amichevole. Intanto la società ha momentaneamente bloccato la cessione di Pedro Pereira al Benfica

Altra giornata di lavoro in casa Sampdoria, il blucerchiati sono scesi in campo per una doppia sessione programmata sui campi del Mugnaini di Bogliasco. Come racconta la stessa società sul proprio sito ufficiale, nel secondo giorno di allenamento dopo le festività natalizie la squadra ha iniziato la seduta con esercitazioni in palestra e sul prato superiore per lo sviluppo della forza; nel pomeriggio poi i calciatori si sono dedicati a prove tecnico-tattiche ad alta intensità. Per quanto riguarda i calciatori presenti, sono stati aggregati alla prima squadra anche il Primavera Alessio Tissone e l’U17 Francesco Scotti; chi invece non ha preso parte all’allenamento per i postumi influenzali sono Mirko Eramo e Milan Skriniar.

Viviano in gruppo –
Buone notizie quelle che riguardano Emiliano Viviano, che dopo essere rientrato in gruppo ieri, oggi ha svolto con il preparatore dei portieri Andrea Sardini due sessioni sul campo finalizzate al graduale recupero agonistico. Jacopo Sala – out per un problema muscolare sofferto nell’ultimo match contro l’Udinese – è stato invece sottoposto a terapie e lavoro specifico di recupero in acqua. Domani, ultimo giorno dell’anno la Samp giocherà a Bogliasco un’amichevole in mattinata con il Finale Ligure, formazione savonese che milita nel campionato di Serie D e chiuderà pertanto il suo 2016 in attesa di riprendere a lavorare per preparare il prossimo impegno di Serie A contro il Napoli (in programma al San Paolo sabato 7 gennaio alle 20:45).

Bloccata la cessione di Pedro Pereira – Vicende di campo che si intrecciano a quelle del mercato, con i dirigenti blucerchiati che continuano a muoversi sulle operazioni in entrata e in uscita. In particolare dovrebbe essere rimandata di qualche giorno la cessione di Pedro Pereira al Benfica. Questo perché l’infortunio di Sala (che ne avrà per oltre un mese) e il possibile arrivo di Bereszynsky (che comunque avrebbe bisogno di tempo per ambientarsi in un campionato nuovo) non danno sufficienti garanzie a Giampaolo, che pertanto vorrebbe perdere il suo giocatore senza avere un sostituto affidabile. Per questo il trasferimento in Portogallo è stato al momento bloccato – anche se si farà con ogni probabilità a fine mercato o non appena la Samp dovesse trovare un altro terzino destro da schierare al suo posto.

Fonte: SkySport

Commenti