Napoli, Hamsik giura fedeltà: “Vuole superare il record di Maradona”

Napoli, Hamsik giura fedeltà: "Vuole superare il record di Maradona"Marek Hamsik (agf) NAPOLI – Il leader con la cresta è stato premiato pure all’Oscar del Calcio. Perché Marek Hamsik è un simbolo del Napoli ma anche di tutta la serie A. E’ una delle ultime bandiere e i tifosi azzurri ovviamente se lo tengono stretto. Stesso discorso per Maurizio Sarri che non rinuncia quasi mai al suo capitano. E’ uno dei leader del gruppo ed è pronto a voltare pagina dopo l’1-1 col Palermo. “Era arrabbiato – dice Martin Petras, uno dei procuratori dello slovacco a radio Crc – per il risultato, ma adesso si guarda avanti. Nulla è ancora compromesso, il campionato è ancora lungo”. Hamsik è pronto a scrivere altre pagine importanti. “Il suo obiettivo – continua Petras – è quello di raggiungere Maradona come numero di gol in maglia azzurra”. L’argentino è in testa alla speciale classifica dei marcatori di tutti i tempi con 115 reti. Hamsik è terzo a quota 106. “Marek è una delle leggende del calcio italiano dopo Totti e Buffon. Ha la testa giusta e con Sarri sta facendo molto bene. E’ molto concentrato”. Ha rinnovato il contratto in estate fino al 2020 e non ha preso mai in considerazione l’ipotesi di andarsene. Neanche i tanti milioni di euro della Cina hanno scalfito la sua convinzione. “Non ha mai preso in considerazione questa idea – ha spiegato Petras – offerte importanti arrivano a tutti i giocatori di un certo livello, ma noi non ci facciamo neanche caso. Poteva chiedere la cifra che voleva, ma ama troppo Napoli e ha in testa tanti primati da conseguire con questa maglia”. 

LA RIPRESA DELLA PREPARAZIONE – Maurizio Sarri ha ritrovato nel pomeriggio il suo gruppo. Il tecnico non si è soffermato troppo sul mezzo passo falso con il Palermo e sta già pensando all’anticipo di sabato con il Bologna, tappa decisiva per ripartire in classifica. Il rientro di Koulibaly è sicuramente una buona notizia. Il difensore franco-senegalese è una delle certezze del Napoli che ha incassato 11 gol in 8 partite senza l’apporto del suo campione. Koulibaly è rientrato ieri e ha svolto un po’ di lavoro in palestra. “Deve soltanto ambientarsi al clima – ha spiegato il suo agente Bruno Satin a radio Marte –  ma non ci saranno problemi. Sicuramente sarà a disposizione per il match di Bologna. Ha l’entusiasmo giusto in vista delle prossime gare del Napoli”.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
marek hamsik

Fonte: Repubblica

Commenti