Inter, Candreva archivia la Lazio: “Juve decisiva per crescere”

Inter, Candreva archivia la Lazio: "Juve decisiva per crescere"Antonio Candreva (agf) MILANO – Antonio Candreva cerca di archiviare l’eliminazione dalla coppa Italia per mano della Lazio concentrandosi sulla Juventus. “E’ una gara molto sentita, importante e che vedranno tutti. All’andata c’era lo stadio pieno, c’era una bellissima atmosfera e siamo riusciti a battere la squadra più forte del campionato. Sarà una sfida difficile, dovremo mettere in campo più del 100 cento delle nostre qualità. Ma ora è un buon momento per noi e andremo lì per giocarcela”, dice l’esterno interista, che vede la sfida contro i bianconeri: “Un match utile per crescere”. E’, infatti, solo migliorando che l’Inter potrà continuare la sua rincorsa alla zona alta della classifica, quella che ti permette di accedere all’Europa che conta.

Per arrivarci però si deve “dare continuità a quello fatto fino adesso”, spiega Candreva a Premium continuando: “Stiamo inseguendo le squadre davanti che stanno andando forte e dobbiamo proseguire così per raggiungere il nostro obiettivo che è quello di entrare in Champions League. C’è ancora tanta strada da fare a partire dalla prossima sfida con la Juve. Chi gli toglierei? Non faccio un nome specifico, la Juve è una squadra fortissima, composta da grandissimi campioni”. L’esterno interista va oltre la gara di domenica. Il nerazzurro parla – ma senza dire – del presunto interessamento del Chelsea “Va chiesto alla società…”, e chiama Marco Verratti a Milano: “Se mi chiamasse gli direi di venire qui, assolutamente. È un giocatore di un’altra categoria, un campione con tanta esperienza internazionale”.
 
A TORINO A TESTA ALTA – Nessuna parola sul mercato, ma solo sul big match di domenica allo Stadium per Kondogbia. “È una partita di 90 minuti, e non si sa mai. Abbiamo dimostrato che nelle ultime gare stiamo abbastanza bene, andiamo a Torino a testa alta e proveremo a fare un buon risultato. Contro la Juve una partita a scacchi? Come tutte le sfide, anche se stavolta un po’ di più perché entrambe le squadre hanno qualità. Proveremo a sbagliare meno, perché in queste partite gli errori si pagano”.

Inter

serie A
Protagonisti:
antonio candreva

Fonte: Repubblica

Commenti