Juve-Inter, ma non solo: probabili formazioni di A

Juventus-Inter non sarà mai una partita come le altre. E’ la storia del calcio italiano declinata su un campo da gioco, la partita che più volte si è disputata in Italia, un lunghissimo film a puntate bianco-nero-azzurre che si ripete dal 1909 con una sola interruzione, causata tra l’altro dalla famosa disputa che ha acceso ancora di più, come se ce ne fosse bisogno, la feroce rivalità sportiva che separa le due squadre. Insomma tra sfottò, scudetti contesi, confronti che si fondono nell’epica, per molti è forse la partita. Che domani sarà resa ancora più accattivante da una classifica che i nerazzurri sono stati in grado di risalire dopo l’avvento di Pioli. Sarà di nuovo sfida vera, allora: equilibrata, combattuta, sentita. Proprio per questo in campo andranno i migliori, perché quando il gioco si fa duro, i titolari cominciano a giocare.

Qui Juventus – Allegri sembra aver trovato la quadratura del cerchio bianconero e per questo non toccherà l’assetto tattico che tanto bene ha fatto nelle ultime 3 partite contro Lazio, Milan in Coppa Italia e Sassuolo. Dunque sarà ancora 4-2-3-1 con le 5 stelle tutte in campo: Pjanic regista al fianco di Khedira favorito su Marchisio, Cuadrado a destra, Mandzukic a sinistra e Dybala alle spalle di Higuain. Squadra fatta insomma, se si eccettua l’unico vero dubbio che verrà sciolto solo domenica mattina nel ruolo di centrocampista centrale al fianco del bosniaco ex Roma. In difesa out Barzagli, che venerdì non si è allenato per la febbre: a destra allora giocherà Lichtsteiner con Alex Sandro a sinistra e la coppia Bonucci-Chiellini in mezzo.

Qui Inter – Se Allegri ha trovato nelle ultime 3 partite nuove certezze tattiche, Pioli le sue le ha oramai da tempo, come dimostrano le 7 vittorie consecutive in campionato. Qualche dubbio in più per l’allenatore nerazzurro però c’è ed è tutto nella zona mediana, dove Joao Mario e Banega sembrano destinati alla panchina. D’Ambrosio e Ansaldi saranno i terzini, Medel e Miranda i favoriti per i ruoli di centrali. Ma il 4-2-3-1 con cui Pioli ha ottenuto i recenti successi potrebbe diventare un 4-4-1-1 con Candreva e Perisic esterni e Brozovic alle spalle di Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain
Inter (4-4-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Candreva, Gagliardini, Kondogbia, Perisic; Brozovic; Icardi.

Fonte: SkySport

Commenti