Genoa, allenamento a gruppi dopo il Sassuolo

Ivan Juric, allenatore del Genoa (Getty)

I rossoblù si sono ritrovati a Pegli dopo la sconfitta contro la formazione di Di Francesco. Lavoro in piscina per chi ha giocato, esercizi in campo per chi è rimasto fuori. Venerdì c’è il Napoli, gara da affrontare senza lo squalificato Armando Izzo

Dopo due pareggi consecutivi il Genoa di Ivan Juric ha perso in casa contro il Sassuolo. Il gol di Pellegrini ha deciso la sfida di Marassi, nonostante le mosse dell’allenatore e la spinta di tutta la squadra nel secondo tempo il risultato finale ha visto i rossoblù uscire dal campo senza punti. La squadra genovese rimane così al sedicesimo posto in classifica con 25 punti e nemmeno 24 ore dopo la sconfitta con i neroverdi i ragazzi sono già tornati a lavorare a Pegli. Come si legge sul sito ufficiale della società rossoblù, in mattinata Juric ha riunito il gruppo a Villa Rostan per l’analisi della partita con il supporto dei video; in seguito i calciatori sono poi stati divisi per la fase di preparazione in vista della prossima sfida, in programma venerdì al San Paolo contro il Napoli.

I giocatori scesi in campo nel match contro gli emiliani si sono diretti presso il Complesso Polisportivo della Sciorba per una seduta di recupero in piscina. Alla squadra è stata riservata una delle vasche gestite da My Sport, che collabora nell’area con la società Genoa Sport City. La restante parte del gruppo – che dunque non ha preso parte alla partita contro il Sassuolo – ha invece svolto un lavoro tecnico, atletico e tattico sul terreno di gioco del Signorini agli ordini dello staff. Alla sessione mattutina ha preso parte anche il centrocampista della Primavera Quaini mentre per quanto riguarda la situazione degli infortunati, c’è da valutare il possibile rientro in gruppo di Braschi nei prossimi giorni; per averne la certezza si dovrà aspettare l’esito dell’ultimo controllo da parte dello staff sanitario prima dell’eventuale via libera.

Chi invece a Napoli non ci sarà è Armando Izzo, diffidato e ammonito contro la squadra di Di Francesco e che sarà pertanto squalificato (così come gli avversari Callejon e Hysaj). I lavori di avvicinamento alla sfida contro la formazione di Sarri sono già cominciati: “A tratti ho rivisto buone cose, so che dobbiamo ripartire dal gioco fatto per provare a risalire e per provare a ritrovare la vittoria”; queste le parole di Juric al termine dell’ultimo match. L’allenatore – che ora ha il gruppo al completo – insisterà sulle buone indicazioni ricevute dai suoi ragazzi e cercherà così di ritrovare i tre punti che mancano dallo scorso novembre. 

Fonte: SkySport

Commenti