Serie B, il punto della 26^giornata: 0-0 il posticipo tra Verona e Spal. Il Benevento resta secondo a 2 punti dalla vetta

L’anticipo della 26^ giornata di serie B vede il Novara espugnare il ‘Francioni’ di Latina. Grazie ad un gol di Galabinov, nato da un errore di Mariga, gli ospiti conquistano 3 punti preziosisimi. Nei minuti di recupero da segnalare l’espulsione di Insigne del Latina.

Si continua con i match del sabato, a cominciare da Bari -Ternana. I galletti calano il tris e con 37 punti entrano in zona playoff. I gol portano la firma di Brienza, Galano e Floro Flores. Per gli ospiti il gol della bandiera porta la firma di Di Noia.

Il Carpi batte 2-1 il Brescia. I gol decisivi sono di Lasagna e Beretta. A nulla vale il gol di Caracciolo. Le rondinelle continuano a non vincere e rischiano di scivolare in zona playout.

L’Avellino supera in trasferta 3-1 il Cittadella. I lupi, grazie alla doppietta di Ardemagni e al gol di Eusepi,  rimontano lo svantaggio iniziale di Strizzolo.

Termina 0-0 tra Perugia e Virtus Entella. Nella ripresa gli umbri ci provano con Nicastro e Volta. Nel finale di gara espulso Ammari dell’Entella.

Un rigore realizzato da Ceravolo, a pochi minuti dalla fine, consente al Benevento di superare la Pro Vercelli e proiettarsi al secondo posto, in attesa della sfida di questa sera tra Spal e Verona. I padroni di casa hanno protestato non poco per il rigore che ha permesso agli Stregoni di vincere la gara.

Finisce in parità tra Salernitana e Cesena: 1-1 il punteggio finale. Succede tutto nella prima frazione di gioco, con Minala che sblocca la gara al 22’. Trascorrono appena 5 minuti e arriva il pareggio. E’ Cocco a ristabilire le distanze.

Pareggio ricco di gol quello tra Spezia e Trapani. Un 2-2 che vede i gol di Granoche (doppietta) per i padroni di casa e il gol di Casasola per gli ospiti. Nella ripresa il Trapani ottiene il pareggio con Pagliarulo.

Il Pisa blocca il Frosinone sullo 0-0. Le due squadre si dividono la posta in palio, proprio come nella gara di andata. La squadra toscana aggancia al 16° posto Brescia e Vicenza. I laziali raggiungono quota 48 punti, ma potrebbero essere agganciati dal Verona, impegnato stasera contro la Spal.

Termina 0-0 il posticipo tra Verona e Spal. Partita molto equilibrata. Scaligeri vicini al gol con Cappelluzzo. Per gli ospiti da segnalare una traversa di Vicari e una buona occasione sprecata da  Zigoni. Nel finale di gara espulso Zaccagni del Verona.

Commenti

Questo articolo è stato letto 945 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.