Serie B-27^ giornata, il punto: Frosinone in fuga, il Benevento cade in casa. Spal seconda!

La 27^ giornata di serie B si apre con i due anticipi del venerdì tra Brescia-Cittadella e Benevento Bari. Nel primo match le rondinelle portano a casa 3 punti importantissimi con un secco 4-1. Dopo otto minuti è Caracciolo a portare i padroni di casa in vantaggio. Al 22’ arriva il pareggio ospite ad opera di Strizzolo. Le  rondinelle poi dilagano con Blanchard, Coly e Dall’Oglio.

Allo stadio Vigorito il Bari supera il Benevento con un’emozionante 4-3. Gli stregoni non perdevano in casa da più di due anni. All’11 è Lopez a portare in vantaggio gli stregoni. Un minuto dopo arriva il pareggio di Galano. Al 22’ ci pensa Floro Flores a portare gli ospiti in vantaggio. La gara sembra chiusa grazie ad un rigore realizzato da Salzano al 38’, ma il Benevento ha un sussulto e con Cissè porta il risultato sul 2-3. Al 54’ il gol vittoria porta ancora la firma di Galano.

La giornata continua con le gare del sabato.

In trasferta vittoria del Pisa sul Cittadella (2-4). Dopo il vantaggio dei padroni di casa con Favilli al 2’, il Pisa pareggia con Masucci al 22’, poi trova il vantaggio con Mannini al 36’. E’ ancora Masucci, al 41′, a firmare  il tris. Nella ripresa è Cacia a riaprire la gara dopo 2 giri di lancette, ma ci pensa poi Angiulli, al 63’,  a chiuderla definitivamente portando il puteggio sul 4-2.

Vittoria casalinga dell’Avellino che supera 3-1 il Vicenza. Per i lupi irpini è la terza vittoria consecutiva. Vicenza in piena crisi. I gol portano la firma di Ardemagni (doppietta) e capitan D’Angelo. Per i veneti è Bellomo a siglare il gol della bandiera.

La Pro Vercelli supera in trasferta il Cesena 2-1. Grazie a questa vittoria la Pro Vercelli aggancia il Vicenza in zona playout. A decidere il match i gol di Bianchi e Emmanuello.

Il Frosinone vince il big match contro il Verona e va in fuga. Partita molto fisica. Per i ciociari  il gol decisivo è di Ciofani, freddo a trasformare un rigore concesso al 14’.

Il Novara batte 2-1 lo Spezia. Vantaggio di Macheda per i padroni di casa al 28’. Risponde lo Spezia con Granoche al 32’. Galabinov regala i tre punti con un gol al 45’.

La Spal supera in casa il Perugia (2-0)e scavalca Benevento e Verona, salendo al secondo posto in classifica. Floccari e Schiattarella siglano l’importante vittoria.

Il Latina supera la Ternana in trasferta con un gol di De Vitis al 21’. Opsiti che dopo 4 turni interrompono il loro digiuno.

Il Trapani supera di misura la Salernitana. Bella partita, con una Salernitana che non è riuscita a far pesare il suo maggior tasso tecnico. Decide un gol di Maracchi al 39’.

La Virtus Entella batte 2-0 il Carpi. Nella ripresa, in meno di un quarto d’ora, i padroni di casa chiudono la gara con i gol di Caputo e Catellani. Vittoria che consente di superare proprio il Carpi, che resta fermo a 36 punti.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.