Indonesia, Thohir indagato per corruzione

Il presidente dell’Inter e del Comitato Olimpico Indonesiano, impegnato nell’organizzazione degli Asian Games, sarebbe indagato per corruzione. Da Jakarta: “Thohir è tranquillo e disponibile a collaborare con la giustizia”

Secondo il sito indonesiano Tribunnews.com, Erick Thohir, presidente dell’Inter e del Comitato Olimpico Indonesiano (KOI) impegnato nell’organizzazione degli Asian Games del 2018, sarebbe indagato per corruzione. La polizia sta indagando su tre casi di corruzione all’interno del suo comitato e Thohir si sarebbe detto disponibile a essere punito qualora avesse commesso degli errori.

La testata indonesiana SuperBall.id riporta le dichiarazioni del presidente dell’Inter: “Noi rispettiamo la legge – ha detto Thohir a Jakarta – e se verrà dimostrato che ho commesso un errore, sono pronto a essere punito. Questa situazione non deve essere chiaramente strumentalizzata a livello politico, ma se mi sto sbagliando sono disponibile ad andare in prigione”.

Gli investigatori – conclude l’articolo di Tribunnews.com – hanno contattato i tre sospetti e hanno fatto sapere che parleranno con alcuni membri del KOI, tra i quali lo stesso Erick Thohir. Il rischio è che l’evoluzione dell’indagine possa interferire con l’organizzazione degli Asian Games 2018.

Fonte: SkySport

Commenti