Mertens: “Peccato per i gol presi e per quel palo: siamo stati sfortunati”

Nel corso del programma “Premium Champions”, l’attaccante del Napoli Dries Mertens dichiara: “Nel primo tempo abbiamo messo tutto in campo, peccato perché anche nella ripresa loro hanno fatto solo i gol sui corner e dopo loro sono fortissimi in questo. Sappiamo che Ramos è bravissimo in queste situazioni, mi fanno ancora male quei gol presi. Da questo match dobbiamo imparare tante cose. E’ bellissimo giocare queste partite, l’abbiamo giocata bene, siamo stati sfortunati. Rammaricato per il palo? Sì, perché in quel momento non so cosa sarebbe potuto succedere sul 2-0. Meglio da prima punta o da attaccante esterno? E’ difficile rispondere, grazie al mister stiamo giocando un grande calcio. Quando palleggiamo così è bello, io non sono una punta per giocare con la palla lunga ma se giochiamo così possiamo fare grandi cose e io sono contento di fare la punta. Il contatto in area con Vazquez? Non lo so perché non ha fischiato, ma ora la gara è finita e dobbiamo pensare alla prossima sfida. L’esultanza contro la Roma? Voglio chiedere scusa se i tifosi della Roma hanno pensato male ma a me piacciono i cani e ho esultato così. A volte i giocatori fanno cose strane e io sono così”

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 916 volte