Crotone, Nicola: “A Napoli come gladiatori”

Davide Nicola, allenatore del Crotone (Getty)

Gladiatori al San Paolo – “Io so benissimo che ambiente ci aspetterà, affronteremo una squadra molto forte e qualitativa con dei giocatori straordinari. Il San Paolo sarà una bolgia, noi dobbiamo avere la consapevolezza di interpretare questa partita come se fossimo da soli contro tutti, come se dovessimo essere dei veri e propri gladiatori all’interno di un’arena. La qualità della squadra che andremo ad incontrare è incredibile, il Napoli vorrà farci più gol possibili per dimostrare tutto il valore che possiede; noi scenderemo in campo con tanto entusiasmo, coraggio e tutta la forza e la determinazione che possediamo. Affronteremo questa partita con la consapevolezza di confrontarci contro una realtà veramente incredibile”, parla così Davide Nicola in vista della sfida del suo Crotone contro il Napoli.

Tante assenze – L’allenatore del Crotone fa il punto sul momento della sua squadra: “Siamo talmente contati che siamo obbligati nelle scelte. E’ possibile un cambio di modulo con tre centrocampisti, abbiamo provato soluzioni tattiche che prevedono anche un richiamo degli attaccanti nella fase difensiva. Dovremo essere perfetti, anche se non lo siamo quasi mai stati in questa stagione. Bisognerà essere sempre attenti sia quando attaccheremo che quando difenderemo perché il Napoli è micidiale nelle ripartenze dalla sua metà campo quanto con le rotazioni di calciatori nella metà campo avversaria. Rimonta salvezza? Quanto fatto dal Barcellona dimostra che, anche se statisticamente improbabili, le rimonte sono possibili”, ha concluso Nicola.

Convocati e probabile formazione – Indisponile l’infortunato Claiton, che non ha recuperato dalla contrattura muscolare che lo ha frenato nei giorni scorsi, e gli squalificati Ceccherini e Rosi, sono 23 i calciatori convocati dall’allenatore del Crotone Davide Nicola in vista della sfida con il Napoli al San Paolo: Cordaz, Festa, Viscovo; Cuomo, Dussenne, Ferrari, Martella, Mesbah, Sampirisi; Acosty, Capezzi, Crisetig, Barberis, Nalini, Rohden, Stoian, Sulijc; Borello, Falcinelli, Kotnik, Simy, Tonev, Trotta. Questo invece l’undici che Davide Nicola dovrebbe mandare in campo dal primo minuto domenica: (4-4-2) Cordaz; Sampirisi, Dussenne, Ferrari, Martella; Rohden, Capezzi, Crisetig, Stoian; Tonev, Falcinelli. Unico dubbio, quello in attacco tra Tonev e Trotta con il primo al momento in vantaggio.

Fonte: SkySport

Commenti