Bologna, Donadoni: “Sassuolo alla nostra portata”

Roberto Donadoni, allenatore del Bologna (getty)

L’allenatore rossoblu carico per il derby emiliano: “Dobbiamo ripartire dalla prestazione fatta con il Torino”. I tifosi al seguito non ci saranno: “Ci dispiace, ma rispettiamo tutti”. Destro ottimo in settimana: “Mi è piaciuto il suo approccio”

Dopo la sconfitta incassata contro la Lazio, il Bologna riparte dal derby emiliano contro il Sassuolo. Il tifo organizzato rossoblu non sarà per scelta al Mapei Stadium: “Dobbiamo rispettare tutti, è chiaro che vorremmo che i nostri tifosi ci seguissero sempre, è palese, anche perchè la trasferta è vicina. Ci fa molto dispiacere, è un motivo di orgoglio in più per poterli avere la prossima ancora più attaccati a noi”, ha detto Roberto Donadoni in conferenza stampa. Rispetto all’andata, il suo Bologna è in crisi: “Contro il Torino abbiamo fatto una grande prestazione. Quello deve essere l’esempio, quello deve essere il nostro modo di giocare: se l’abbiamo fatto all’andata e contro il Torino, significa che lo possiamo fare anche col Sassuolo. Da lì dobbiamo ripartire. Possiamo giocarcela, dobbiamo andare là sapendo che è una gara alla nostra portata. Importante sarà credere in noi stessi, ogni particolare migliorato può cambiarci”. Gastaldello unico indisponibile: “Non si è mai allenato con la squadra”.

La settimana – “Si lavora di fantasia in maniera sbagliata quando non è il momento – ha continuato Donadoni – Capita ci siano allenamenti dove non si vede il lavoro che si fa. Ma se questo diventa un pretesto per fare altre considerazioni mi viene da sorridere…”. E ancora: “Sono rimasto soddisfatto dalla settimana d’allenamento. Sappiamo che quando si è in difficoltà bisogna essere aiutati e non torchiati. Detto questo, ognuno di noi deve far la propria parte, prestando attenzione ai particolari per migliorare. Tutti hanno la ricetta nel commentare, pochi danno una mano”. In settimana anche una polemica per quattro giocatori tornati tardi: “So che tipo di ragazzi sono, so che cosa fanno, dal mio punto di vista non è successo nulla“. Su Destro: “Ho visto la voglia nei suoi occhi, è stato anche un po’ sopra le righe. Mi piace questo approccio: se avrà questa carica ne trarremmo giovamento tutti“.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 171 volte