Roma, Pallotta ne ha per tutti: ”Errori di mercato e formazioni sbagliate”

ROMA – “La cosa frustrante con il Lione è che stavamo giocando bene e abbiamo avuto diverse occasioni. Poi mi è sembrato che avessimo finito la benzina”. Così James Pallotta sul ko della Roma in Europa League. Il presidente in sostanza smentisce Spalletti che, dopo il 4-2, aveva parlato più di un problema caratteriale della squadra. “Abbiamo diversi giocatori che stanno giocando tante partite – spiega Pallotta – alcuni per infortuni e altri probabilmente perché la scorsa estate non abbiamo fatto le scelte giuste su chi tenere e chi no”.

Pallotta, intervenuto alla radio americana SiriusXM, parla anche delle scelte future: “Mi piacciono i giocatori giovani, ma cambieremo questa politica, abbiamo molti giocatori di talento che altri club vorrebbero avere e che potrebbero darci una mano. C’erano giocatori evidentemente in difficoltà ma che non si tirano indietro, sono dei guerrieri come Kevin Strootman. Poi è inevitabile prendere il quarto gol, hanno azzeccato questo tiro all’incrocio dei pali – prosegue il businessman di Boston – Ci sono giocatori che stanno giocando tanto, Fazio sta giocando benissimo, ma nelle ultime tre partite ha avuto qualche problema in più. Negli ultimi anni aveva giocato poco tra infortuni e scelte tecniche, ora ha giocato centinaia di ore e mi sembra un pò stanco”.

Pallotta torna poi anche sulla sconfitta in campionato con il Napoli. “Prima della partita non avevo delle buone sensazioni. Con Salah però abbiamo avuto delle occasioni, ha aperto la partita e forse bisognava averlo prima in campo. Credo che anche Luciano sia d’accordo o lo abbia già ammesso dopo la partita. Tutto sommato con il Napoli avremmo meritato un pareggio”.

as roma

serie A
Protagonisti:
james pallotta
luciano spalletti

Fonte: Repubblica

Commenti