Sirene estere per Mertens

Allarme in casa Napoli per la situazione del rinnovo di Mertens, al momento si frena su questo discorso. Secondo l’edizione odierna de Il Mattino, la situazione in è stand-by dopo che per diversi giorni si era parlato di un accordo trovato tra le parti. Il belga ha il contratto in scadenza nel 2018 e si discute per un prolungamento fino al 2021.

In realtà l’intesa non è stata ancora raggiunta: la richiesta dell’attaccante belga è ferma intorno ai 3 milioni, contro i 2,5 proposti dal club azzurro. Si potrebbe discutere di un bonus per limare la distanza creatasi, ma nel frattempo gli interessamenti si fanno sempre più insistenti, sirene dalla Cina e  dalla Premier cominciano a suonare per  strappare il belga al Napoli. Sarà decisiva soprattutto la volontà del ragazzo: il folletto azzurro sta disputando la sua stagione migliore in carriera, senza dubbio la più prolifica, starà a lui decidere se legarsi ai colori azzurri praticamente a vita, vista la carta d’identità che a maggio registrerà i 30 anni, oppure cedere alle sirene estere.

Commenti

Questo articolo è stato letto 658 volte