Serie B, 32^ giornata: Spal-Frosinone 0-2. Ciociari in vetta. Crisi Benevento: 1-3 contro il Trapani

Il  32^ turno di serie B si apre con la vittoria del Cittadella che batte 1-0 Lo Spezia. Gara dai due volti: nel primo tempo i padroni di casa dominano. Nella ripresa meglio il Cittadella che, però, non riesce a pareggiare il gol realizzato da Kouame.

Il Benevento non sa più vincere e perde sonoramente in casa. A portare via i tre punti è il Trapani. 1-3 il punteggio finale. Per gli ospiti doppietta di Coronado e gol di Curiale nei minuti di recupero. Il provvisorio pareggio sannita è opera di Ceravolo. Seri dubbi sul rigore che ha consentito al Trapani di portarsi in vantaggio. Per gli ospiti tre punti importantissimi in chiave salvezza.

La giornata continua con  le gare della domenica.

Allo stadio Bentegodi il Verona pareggia 1-1 contro il Pisa. Scaligeri in vantaggio con Siligardi. Il pari ospite, nel finale di gara,  è opera di Tabanelli.

Pareggio a reti inviolate tra Carpi e Perugia. Un punto che consente agli uomini di Bucchi di salire a quota 48 punti di classifica. Quelli di Castori, invece, si portano a quota 44.

Termina 0-0 anche il match salvezza del Francioni tra Latina e Pro Vercelli. Gara equilibrata. Padroni di casa con un l’uomo in meno a metà della ripresa per l’espulsione di Corvia.

Il Frosinone in trasferta supera la Spal con il punteggio di 2-0. Lo scontro diretto per la vetta della classifica va ai ciociari che, grazie alle reti di Ciofani e Ariaudo, conquistano il primato in classifica.

Terza vittoria consecutiva per la Salernitana, che all’Arechi supera l’Ascoli 2-0. Le reti portano la firma di Sprocati al 46’ e Bernardini al 64’. Brutta prestazione degli ospiti.

La Ternana travolge 4-1 l’Avellino. Grazie a questa vittoria, la squadra di mister Liverani si porta a 2 lunghezze dal Pisa, penultimo in classifica. Continua il periodo nero della squadra campana, la quale ha raccolto un solo punto  nelle ultime tre gare. Per la Ternana le reti portano la firma di Avenatti su rigore, Palombi, Meccariello e Falletti. Per gli irpini la rete della bandiera è stata siglata da Ardemagni su rigore.

Vicenza – Brescia 1-1. Partita equilibrata. I padroni di casa pareggiano con Pucini il gol ospite di Blanchard.

Virtus Entella- Cesena 2-1. Al vantaggio iniziale degli ospiti con Crimi, i padroni di casa ribaltano il risultato con Caputo su rigore al 35’, poi ci pensa Catellani, al 75’, a regalare i tre punti al 75’.

La giornata si chiude con Bari-Novara terminata 0-0. Il Bari trova nel portiere Da Costa il suo avversrio nuemro uno. Per i galletti due pali colpiti da Brienza e Fedele.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1698 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.