Entusiasmo Palermo: i tifosi incitano la squadra

La carica del popolo di Palermo in vista di una gara, quella contro il Cagliari in programma domenica prossima al Barbera, che rappresenta la prima di nove finali che attendono la formazione rosanero da qui al termine della stagione. Un sogno salvezza, difficile sì, ma non impossibile: sette i punti di distanza rispetto all’Empoli quartultimo e uno scontro diretto proprio contro la formazione toscana in programma nell’ultima giornata di campionato. Crederci, dunque, messaggio chiaro: che i tifosi rosanero sembrano davvero aver recepito. Cori, striscioni, bandiere e tanto entusiasmo questo pomeriggio sulle tribune dello stadio Barbera: allenamento a porte aperte che è stato accolto con grande entusiasmo dai tifosi che hanno fatto sentire il loro calore e il loro entuasiamo alla squadra.

Il messaggio di Baccaglini – “Amici di Palermo, volevo ringraziarvi, come sempre siete straordinari. Allenamento a porte aperte, questa è la forza per i nostri ragazzi, questa è la forza che Palermo dedica alla nostra squadra. Vi aspetto domenica, continuiamo con questo entusiasmo e portiamo a casa un grande risultato. Forza Palermo”, il messaggio lanciato dal presidente rosanero Paul Baccaglini che ha assistito all’allenamento del gruppo allenato da Lopez, con il Palermo che ha affrontato in partitella la formazione Under 17. Non hanno preso parte alla sgambata Mato Jajalo, Ilija Nestorovski, Aleksandar Trajkovski e Toni Sunjic che hanno svolto lavoro differenziato dopo essere rientrati nelle scorse ore dagli impegni con le rispettive Nazionali, seduta di fisioterapia invece per Slobodan Rajkovic.

Parla il ds Salerno – “Da adesso vietato sbagliare. Ci abbiamo messo tanto del nostro per incastrarci in questa posizione, ora possiamo risalire. In tante gare meritavamo di più, ma non voglio alibi, le colpe sono solo nostre. Baccaglini ci ha contagiato con la sua positività e ha portato una ventata di entusiasmo: il presidente è il primo a credere nella salvezza, ha una carica incredibile e la trasmette a tutto l’ambiente. Dobbiamo rosicchiare 4 punti all’Empoli da qui allo scontro diretto del Barbera. Rinnovi Rispoli e Goldaniga? Sono discorsi ben avviati, però dipenderà da come finirà il campionato”, le parole rilasciate alla Gazzetta dello Sport dal ds del Palermo Nicola Salerno.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 272 volte