Raul torna a Madrid: sarà consulente di Perez

La bandiera merengue, secondo quanto anticipa l’emittente spagnola Onda Cero, diventerà consulente del presidente Florentino Perez: “Io sono madridista e spero in futuro di lavorare nel club dove ho lasciato il cuore”

Raul potrebbe tornare a casa, a Madrid dal prossimo giugno. Lo riferisce ‘Onda Cero’, secondo cui l’ex bandiera merengue – 16 anni con la camiseta blanca, vincendo per 6 volte la Liga e 3 Champions, per un totale di 741 partite condite da 323 reti – diventerà consulente del presidente Florentino Perez.

Io sono madridista – “Se torno in Spagna sarà per lavorare al Real Madrid – ha detto il 37enne spagnolo che dopo aver lasciato Madrid nel 2010 ha giocato nello Schalke, nell’Al-Saad e nei Cosmos di New York, fino al novembre 2015 – Io sono madridista e spero in futuro di lavorare nel club dove ho lasciato il cuore, il Real Madrid”.

Fonte: Sky

Commenti