Sampdoria, ufficiale il rinnovo di Giampaolo

L’allenatore della Samp Marco Giampaolo insieme a Massimo Ferrero dopo la firma sul nuovo contratto

L’allenatore blucerchiato ha firmato il nuovo accordo che lo legherà alla società genovese fino al 2020. L’intesa non prevede alcuna clausola rescissoria ed è stata siglata a Bogliasco dopo l’allenamento in presenza di Ferrero, l’avvocato Romei e Osti

Insieme fino al 2020

La storia di Marco Giampaolo alla Sampdoria continuerà fino al 2020, ora è anche ufficiale. E’ stato lo stesso club blucerchiato ad annunciare la firma sul nuovo accordo da parte dell’allenatore che ha così prolungato il suo rapporto con la società ligure per altri due anni. Il precedente legame, infatti, sarebbe terminato nel 2018 ma con la nuova firma Giampaolo ha dunque messo fine alle voci che lo immaginavano lontano da Genova nelle prossime stagioni. La società ha deciso di riconoscergli l’ottimo lavoro fatto nel corso di questa stagione in cui – con la sua squadra – è riuscito a vincere entrambi i derby e per ben due volte a San Siro contro Inter e Milan. Il tecnico è stato anche fondamentale nella crescita di alcuni giocatori che ora vengono osservati con grande attenzione dai grandi club e dopo un avvio di stagione complicato (in cui avevano iniziato a girare anche alcune voci di esonero), Giampaolo è riuscito a dare un gioco ben definito al suo gruppo, ha recuperato elementi importanti della rosa blucerchiata e ha così costruito una stagione che rimarrà nella storia della Sampdoria.

Nessuna clausola rescissoria

La squadra si trova ora al nono posto in classifica con 44 punti e prepara il prossimo impegno in calendario fissato per domenica contro la Fiorentina alle ore 12:30. I calciatori si sono allenati questa mattina a porte chiuse e al centro sportivo Mugnaini di Bogliasco nelle scorse ore sono arrivati anche Massimo Ferrero (non più presidente ma proprietario del club) e il suo braccio destro, l’avvocato Antonio Romei, insieme a Osti. La dirigenza ha osservato così la seduta di allenamento dei giocatori prima di annunciare ufficialmente la firma sul nuovo contratto. Le parti avevano lavorato a lungo nelle scorse settimane per trovare l’accordo che potesse accontentare tutti e lo stesso allenatore – dopo la vittoria sull’Inter – aveva confermato che la trattativa era ormai conclusa e mancava soltanto l’ultimo passo. Nuovo termine nel 2020 e nessuna clausola rescissoria, Giampaolo può continuare così il suo lavoro con la Sampdoria.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 238 volte