Monti: “La Juve ha reso Dybala un fenomeno mediatico, quello che il Napoli non ha saputo fare con Insigne, che sembra un manga giapponese”

Nel corso di Tv Luna, il giornalista Gianluca Monti ha parlato della trattativa per il rinnovo ed i diritti d’immagine di Lorenzo Insigne: “Al di là dei paragoni, Dybala è un fenomeno anche mediatico, quello che Insigne assolutamente non è. L’ultima volta che abbiamo sentito parlare Insigne è stato a mezzanotte (con la nazionale, ndr), uscito dal treno, braccato, una cosa semi-organizzato ma che non si doveva sapere per il contratto ecc. Dybala ha appena lanciato il suo sito, la maschera, è un fenomeno mondiale come comunicazione, merito dei suoi agenti e della Juventus.  Se vuoi tenerti l’immagine di Insigne devi strutturarti per sfruttarla. Insigne sembra un cartone animato che gioca a calcio, perfetto per un manga, ma possibile che nessuno abbia organizzato un piano marketing e comunicazione su un giocatore napoletano, simpatico, che ti fa la battuta e ha la faccia da scugnizzo? è cambiato tanto in questi anni. Anche nell’esultanza, contenuta ma intelligente, mostrando il simbolo del Napoli. Ormai è diventato uomo”.

fonte-tmw

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!