Champions, tetto dello stadio chiuso per la finale

Il Millennium Stadium di Cardiff che ospiterà la prossima finale di Champions League (Getty)

I timori di terrorismo potrebbero portare alla chiusura del tetto dello stadio Principality di Cardiff in occasione della finale di Champions League. E’ questa la richiesta avanzata dalla Uefa per il timore di attentati con droni per la sfida del prossimo 3 giugno.

Timore attacchi dall’alto

L’Uefa ha avuto diversi colloqui con i responsabili dell’impianto da 74.500 persone sulle misure di sicurezza in vista del gran finale della stagione calcistica. Secondo The Sun, il tetto potrebbe essere chiuso per evitare un attacco aereo, a causa del timore che i terroristi possano utilizzare anche i droni. Misure di sicurezza aggiuntive sono già state messe in atto in tutte le partite di calcio di tutto il mondo dopo l’attacco al bus della squadra del Borussia Dortmund all’inizio di questa settimana.

Processo di sicurezza già in atto

La finale di Champions League vedrà schierati 15.000 uomini per la sicurezza nella zona. Ma per gli esperti della sicurezza il drone  caricato con esplosivo, come quelli utilizzati in Siria e Iraq dall’Isis, è diventato la preoccupazione maggiore. Il tetto dello stadio è stato chiuso in passato per partite internazionali di rugby del Galles. Comunque una decisione sarà presa in prossimità del 3 giugno. Più di 170.000 persone sono attese in Galles per l’evento fiore all’occhiello del calcio europeo, con anche la finale di Champions League femminile che si terrà allo Stadio di Cardiff due giorni prima.

Fonte: SkySport

Questo articolo è stato letto 223 volte