La Uefa esalta il Napoli: Gli azzurri unici in Europa, un nuovo record per il team di Sarri

Marek Hamšík, Lorenzo Insigne, Dries Mertens e José Callejón: i ‘Fantastici 4’ del Napoli hanno raggiunto un altro record. Tutti vantano almeno 10 reti in campionato, dando al SSC Napoli di Maurizio Sarri un altro motivo di cui andare fieri: è l’unica squadra in Europa con quattro giocatori in doppia cifra. Nessuno come il Napoli, dunque, con quattro potentissime bocche da fuoco, a confermare anche con i numeri la coralità del gioco di Sarri. La rete di Callejón all’Udinese è la numero 10 dell’ala spagnola, che si è così unito al club di Hamšík, Insigne e Mertens. Il belga è il capocannoniere della squadra con 21 gol, l’azzurro ha timbrato 14 volte, mentre il capitano è a quota 11 (bottino che lo avvicina sempre di più al record di gol di Diego Maradona, miglior marcatore di sempre dei Partenopei). Un poker che rende il Napoli unico. Dopo essere stato il primo club a portare in doppia cifra tre giocatori, è il primo a farlo con quattro. Nel frattempo anche Tottenham e Atlético Madrid sono arrivati a quota tre giocatori. Nei primi cinque campionati continentali secondo il ranking UEFA (Liga, Premier League, Bundesliga, Serie A, Ligue 1) nessuno, nel 2016/17, è riuscito ad andare a bersaglio almeno dieci volte con quattro giocatori diversi.

fonte-uefa.it

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!