Serie A, Crotone: lavoro tattico per la squadra

Allenamento Crotone (Ph Facebook F.C. Crotone)

Continuare a crederci fine alla fine, nonostante una classifica che si è decisamente complicata dopo l’ultimo turno di campionato: Empoli vincente contro la Fiorentina al Franchi, Crotone che non va oltre il pari a Torino, formazione toscana adesso nuovamente a +5. Gruppo rossoblù che si è ritrovato quest’oggi sui campi del centro sportivo Park Jonio di Steccato di Cutro per una nuova sessione di lavoro, la seconda settimanale, in vista della sfida contro la Sampdoria in programma domenica pomeriggio al Ferraris con fischio d’inizio alle ore 15. Seduta mattutina agli ordini di Davide Nicola iniziata con una prima parte di lavoro in palestra e successivamente trasformazione sul campo con tattica e partitelle a pressione 3 contro 3. Crotone che tornerà ad allenarsi nella mattinata di domani: appuntamento alle 10:30 allo Scida e sessione di lavoro che sarà aperta e pubblico e stampa. Giovedì 20 aprile, inoltre, partirà la vendita dei biglietti per la prossima sfida casalinga contro il Milan, gara in programma domenica 30 aprile alle ore 15.

In gol nel pareggio contro il Torino nell’ultimo turno di campionato, l’attaccante nigeriano Simy ha parlato così del suo momento e di quello del Crotone: “Sono molto contento, quello di sabato è stato​ un gol molto importante sia per me che per la squadra.Sono fiducioso che il pareggio ottenuto a Torino ci consentirà di andare avanti con ancor maggior fiducia. Salvezza ancora possibile? Mancano sei partite alla fine, siamo molto concentrati, giorno dopo giorno e pensiamo gara per gara. Sono convinto che abbiamo la possibilità di vincere altre partite per raggiungere l’Empoli, nulla è compromesso”, le parole di Simy riportate dal sito ufficiale del club rossoblù. “Ho avuto bisogno di un periodo di adattamento provenendo dalla seconda divisione portoghese ma lavorando quotidianamente sono convinto che potrò ottenere grandi progressi. Il campionato italiano ha più qualità, è più competitivo e c’è maggior aggressività e intensità. Molte squadre hanno dei giocatori di maggior qualità rispetto al campionato portoghese”, ha concluso Simy.

Fonte: SkySport

Commenti