Atalanta-Juve, mano di Toloi: era rigore

Al quarto d’ora del secondo tempo episodio da VAR, la moviola in campo che verrà utilizzata dal prossimo campionato. Su un cross da sinistra infatti l’arbitro assegna un calcio di rigore alla Juve per un fallo di mano in area, forse segnalato dall’addizionale Rizzoli, poi invece concede un calcio di punizione all’Atalanta per fuorigioco. 

In realtà la decisione corretta era il rigore perché c’è un evidente fallo di mano di Toloi ed è proprio dopo il tocco di Toloi che il pallone va a Mandzukic, che è oltre tutti i difensori dell’Atalanta. Probabilmente, dal momento che non ci sono altre possibili posizioni di fuorigioco nemmeno dubbie, l’assistente Di Fiore scambia il tocco di mano di Toloi per un colpo di testa di Bonucci che – in quel caso sì – avrebbe reso punibile la posizione di Mandzukic. 

Arbitro, assistente e addizionale però non riescono a ricostruire correttamente l’accaduto. Da notare anche che Toloi colpisce di mano dopo aver subito il deciso contrasto aereo di Bonucci, che però sembra comunque corretto.

Fonte: SkySport

Commenti