Verona, problema alla tibia per Ganz

Ganz, Hellas Verona (Lapresse)

Derby vinto in rimonta proprio in pieno recupero, Hellas Verona che mantiene il secondo posto (che vorrebbe dire promozione diretta in Serie A) in classifica a +1 sul Frosinone. Fabio Pecchia ha ritrovato questa mattina la formazione gialloblù sui campi dello Sporting Center ‘Il Paradiso’ di Peschiera per iniziare a preparare la prossima gara di campionato contro l’Entella in trasferta. Squadra divisa in due gruppi: chi ha giocato contro il Vicenza ha svolto lavoro defaticante, mentre chi non è sceso in campo ha effettuato riscaldamento, possesso palla, lavoro atletico e partitella finale. Non si sono allenati con il resto dei compagni in gruppo Matteo Bianchetti e Juanito Gomez, lavoro differenziato per loro. Problema fisico, invece, per Simone Andrea Ganz: l’attaccante ha lasciato anzitempo la seduta a causa di una forte contusione alla tibia destra: il percorso di recupero sarà valutato nei prossimi giorni. Squadra che tornerà ad allenarsi nella mattinata di domani, con l’allenatore Fabio Pecchia che ha fissato l’inizio della seduta alle ore 11.

A decidere il derby con il Vicenza con una rete in pieno recupero è stato Romulo, con l’ex Juventus che non ha nascosto tutta la sua felicità per un gol così importante. “Non so se è stato il più importante di tutta la mia carriera, di sicuro però è stato uno dei gol più belli che ho mai segnato e quello più importante con la maglia gialloblù. Che gioia! Ringrazio Dio e dedico questo gol a mia moglie che mi è sempre stata vicina. Il pubblico del Bentegodi? Una buona parte di questa vittoria è merito loro. Questo è il tifo dell’Hellas che conosco. Un anno fa tanti dottori mi hanno detto che non avrei potuto più giocare, mentre oggi il campo sta dicendo il contrario. Nulla è impossibile. Bessa può diventare un top player, ha concluso Romulo nell’immediato post partita.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 90 volte