Morata, matrimonio da favola a Venezia con Alice

Il bacio tra Alice Campello ed Alvaro Morata postato dal giocatore a 24 ore dal matrimonio (Instagram)

E’ il grande giorno di Alice Campello ed Alvaro Morata, una favola come quelle dei vecchi tempi iniziata, per caso ma non troppo, proprio all’insegna dei colori bianco e nero, come una polaroid vintage. Le immagini di una storia che hanno appassionato migliaia di tifosi dapprima juventini, poi ‘blancos’ e non solo. 

La storia

Galeotto fu quel messaggio su Instagram rivolto dal giocatore alla bella modella Alice. Dopo numerose esitazioni da parte della modella di mestre, anche su consiglio del padre che le aveva detrto di stare alla larga dai calciatori, ci su l’incontro torinese tra i due nel corso del quale soccò la scintilla. Dopo pochi mesi, nel novembre 2016 arrivò la proposta di matrimonio. Un amore, quello tra Alice ed Alvaro, passionale e travolgente, che in poco, pochissimo tempo, si è tramutato in quel ‘per semprer’ tanto sognato da tutti.

Il matrimonio

Alice ed Alvaro hanno scelto la laguna  e come luogo per il fatidico sì. La scelta non è stata determinata soltanto per gli scorci mozzafiato e le bellezze paesaggistiche che offre la stessa, bensì perchè rappresenta un luogo di grande valore affettivo per la sposa che è originaria di Mestre. Gli sposi sono arrivati intorno alle ore 17.15 nella  la Basilica palladiana del Redentore alla Giudecca. Il primo ad arrivare alla corte dei parenti, accolti da una vasta distesa di petali di rose dai colori del tramonto, è stato Alvaro Morata, avcompagnato all’interno della Chiesa dalla madre. Non ha tardato di molto Alice, che dopo pochi minuti è arrivata in barca in compagnia del padre che l’ha accompagnata all’altare. Il ricevimento dopo la funzione religiosa si svolgerà presso il lussuosissimo resort JW Marriott di fronte San Marco nell’Isola delle Rose, che gli sposi e gli invitati raggiungeranno in barca.

Fonte: SkySport

Commenti