San Paolo, oggi scade il certificato di agibilità, il Napoli si cautela con il Barbera di Palermo

Come ricorda il Mattino, scade oggi, il certificato d’agibilità del San Paolo, per cui  sarà necessario ottenerne uno nuovo, al più presto, per continuare a disputare le partite interne a Fuorigrotta. Sarà fondamentale adoperarsi con lavori di primaria importanza che riguarderanno, tra le altre cose, l’impianto antincendio, luci e bagni per assicurare all’organo amministrativo di disporre di uno stadio certificato in base alle condizioni di sicurezza e alla qualità dei servizi offerti agli spettatori e a tutti i suoi abituali frequentatori. In attesa dell’agibilità il Napoli s’è già cautelato ed ha ottenuto la licenza UEFA, indicando lo stadio Renzo Barbera di Palermo come casa alternativa dove disputare le partite interne. Ma è un’eventualità distante dalla realtà.

Commenti