Agnelli: “Juventus, conta il gruppo”

Il presidente bianconero lancia un messaggio chiaro: “Per noi esiste solo la vittoria, poi la differenza la fanno le persone e il gruppo”. Marotta: “I campioni passano, la società rimare. E la voglia di vincere resta intatta”

“Per la Juventus esiste un unico risultato, la vittoria. Non lo dico con arroganza, ma con legittima ambizione: noi competiamo per vincere, poi la differenza la fanno le persone, la fa il gruppo. Noi siamo un gruppo unito”, un messaggio chiaro a tutto l’ambiente bianconero (e non solo) quello di Andrea Agnelli. Premiato a Roma dall’Associazione Parlamentare ‘Giovanni Agnelli’ Juventus Club insieme a Beppe Marotta, il presidente della Juventus ha elogiato il lavoro della società bianconera: “Marotta, Paratici e Nedved sono il cuore pulsante della Juventus di oggi, della Juventus della Leggenda. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile, a loro va il mio ringraziamento: fra una decina d’anni ci si renderà conto di quanto abbiamo fatto in queste sei stagioni, ma adesso conta solo la prossima”, ha concluso Andrea Agnelli.

Dalle parole del presidente della Juventus a quelle dell’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta: “I campioni passano, la società rimane. E la voglia di vincere resta intatta. Sei anni come quelli che abbiamo vissuto non sono un caso. Abbiamo scritto la storia del calcio italiano e internazionale e oggi siamo simbolo del Made in Italy nel mondo, proprio perché siamo un’azienda moderna, globale e gestita con grandissima competenza”, le parole del dirigente della Juventus.

Fonte: SkySport

Commenti