Inter, l’esordio è ok: con lo Shalke 04 finisce 1-1

MILANO – L’Inter pareggia 1-1 contro lo Schalke 04, nella prima amichevole della tournée in Cina, sfida valida per la Dragon City Cup. I tedeschi allenati da Tedesco vanno in vantaggio al 15’ del primo tempo con Caligiuri, che si libera facilmente della copertura di Nagatomo e calcia in porta. Il pareggio interista arriva nella ripresa con un gol strepitoso di Murillo al 28’. Entrato quattro minuti prima al posto di D’Ambrosio il colombiano acciuffa l’1-1 con una bellissima conclusione a giro di sinistro al limite dell’area. Nel primo tempo, così come nel secondo è l’Inter a fare la partita e nonostante l’afa, che ha costretto al timeout al 30’ dei due tempi, i nerazzurri hanno mostrato grinta e a tratti si è vista la mano di Luciano Spalletti. Tant’è, che a differenza delle prime due uscite pre stagionali, i giocatori hanno mostrato grande attenzione in difesa su diagonali e raddoppi. L’Inter, anche nella ripresa ci mette concentrazione, ma nonostante l’assalto finale non riesce a strappare la vittoria. Da sottolineare le buone prove di Perisic, Gabigol, Joao Mario, Murillo e Pinamonti che si procura una grande occasione proprio sul finale.

SPALLETTI SODDISFATTO – “Sia l’Inter che Schalke hanno fatto una buona gara, per noi è un buon punto di partenza”. E’ il commento soddisfatto di Luciano Spalletti. “Da parte nostra ho visto molto ordine nel primo tempo e anche delle buonissime giocate. C’è materiale per passare ad una fase di allenamento che ci faccia crescere ulteriormente”, ha analizzato. “Fare una tournée può essere stressante sotto il piano mentale e fisico”, ha continuato Spalletti. “Per questo va organizzata bene, con attenzione. Non è facile lavorare a questa temperatura, può essere anche pericoloso dal punto di vista muscolare”. Per il tecnico toscano “siamo nella direzione giusta, l’atteggiamento mi è piaciuto. È rimasto lo stesso, una costante. Così possiamo crescere”. “Nella prima frazione ho visto molto ordine e delle buonissime giocate. C’è materiale per passare ad una fase di allenamento che ci faccia crescere ulteriormente”.

INTER-SCHALKE 0-1
Inter (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio (Murillo dal 24′ st), Skriniar (Valietti dal 30′ st), Miranda (Ranocchia dal 24′ st), Nagatomo; Gagliardini (Biabiany dal 24′ st), Kondogbia (Borja Valero dal 1′ st); Candreva (Gabigol dal 1′ st), Brozovic (Pinamonti dal 24′ st), Perisic (Joao Mario dal 1′ st); Eder (Jovetic dal 1′ st). All. Spalletti
Schalke 04 (3-4-3) Nubel; Stambouli, Naldo, Nastasic (Blanco dal 30′ st); Caligiuri (Hemmerich dal 18′ st), McKennie (Geis dal 1′ st), Bentaleb, Oczipka (Tekpetey dal 1′ st); Harit (Reese dal 1′ st), Burgstaller (Wright al 18′ st), Konoplyanka (Moreno dal 30′ st). All. Tedesco.
Arbitro: Gu Chunhan (Cina)
Marcatori: Caligiuri 15′ st, Murillo 28′ st.
Ammoniti: Geis
Spettatori: 20mila circa.

fc inter

serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 198 volte