Francia, il Psg si tiene la Supercoppa: Monaco battuto 2-1 grazie a Dani Alves

Francia, il Psg si tiene la Supercoppa: Monaco battuto 2-1 grazie a Dani AlvesDani Alves bacia la Supercoppa a fine gara (afp) Il primo titolo di Francia, la Supercoppa, se lo assicura il Paris Saint-Germaine. In Marocco, sul campo di Tangeri, la squadra di Unai Emery ha battuto in rimonta il Monaco per 2-1 grazie a un Dani Alves decisivo. Il neo-acquisto brasiliano, schiarato da Emery alla Allegri, ovvero esterno alto, fatica nei primi 50 minuti, ma si rende decisivo nel finale con un gol e un assist.

La partita la sblocca uno dei tanti talenti monegaschi, Sidibé, che in area batte un incolpevole Areola. Mbappé sfiora il 2-0 mentre i parigini faticano, Cavani e Dani Alves in primis. Come inizia il secondo tempo, però, la musica cambia. L’ex Juventus realizza il pareggio su punizione da 28 metri con un tiro forte e preciso. Il Monaco rischia di portarsi di nuovo in vantaggio con un tiro a fil di palo di Tielemans, ma la beffa è servita con Rabiot. Cross pennellato di Dani Alves per il centrocampista francese che insacca di testa.

La stellina Mbappé lascia il campo al 70′ e con lui le speranze del Monaco di pareggiare, anche se il subentrante Carrillo costringe Areola a una bella parata a dieci minuti dal termine. Finale spezzettato, tra infortuni (Sidibé e Thiago Silva). Da segnalare anche i quasi 90′ giocati da Verratti.

Il Psg conquista così il Trophe’e des champions per la quinta volta consecutiva, vendicando così lo smacco del secondo posto in campionato nella passata stagione. Ma i parigini attendono soprattutto novità sul fronte Neymar e la conclusione della telenovela estiva che sta segnando il mercato mondiale del calcio.

supercoppa francia

Paris Saint-Germain
monaco calcio
psg
calcio estero
Protagonisti:
dani alves

Fonte: Repubblica

Commenti