Petkovic e poi Zoller: Bologna-Colonia finisce 1-1

Bologna-Colonia 1-1 (9’ Petkovic, 29’ Zoller)

A Kitzbühel si affrontano Bologna e Colonia. Gli emiliani devono fare ancora a meno di Mattia Destro dal primo minuto anche per questo test amichevole. La squadra di Donadoni passa alla prima vera occasione: su azione da calcio d’angolo, Petkovic conclude di testa e porta i rossoblu in vantaggio (9’). Pochi minuti dopo, Stoger già effettua a sorpresa il primo cambio, togliendo Osako e inserendo Rudnevs. Quest’ultimo testa i riflessi di Mirante, che risponde presente: è il preludio al gol del pareggio, che arriva al 29’. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Zoller trova la rete; la rete viene inizialmente annullata per un sospetto fuorigioco, ma poi il direttore di gara opta per la convalida. All’intervallo, l’allenatore del Bologna toglie Mirante e Maietta, per inserire Da Costa e Castro. Ad inizio secondo tempo, Verdi va vicino al gol direttamente su punizione, ma la sua conclusione sfiora la traversa; altra occasione subito dopo sempre per il giocatore rossoblu, ma stavolta è Horn a negargli il gol. Donadoni cambia quasi tutti gli effettivi dopo l’ora di gioco, i ritmi si abbassano e il risultato finale è di 1-1.
BOLOGNA: Mirante; Torosidis, De Maio, Maietta, Masina; Poli, Pulgar; Verdi, Falletti, Di Francesco; Petkovic. All.: Donadoni
COLONIA: Horn T.; Heintz, Sorensen, Horn J., Klunter; Hoger, Jojic, Hector; Osako, Zoller, Cordoba. All.: Stoger.

Savona-Genoa 0-8 (pt 2′ e 44′ Veloso, 12′ e 36′ Galabinov; st 13′ e 24′ (rig.) Galabinov, 42′ Simeone, 43′ Morosini)

Trascinati da un Galabinov in formato campionato i rossoblù di Ivan Juric hanno sconfitto 8-0 a domicilio il Savona di Tabbiani. Un Genoa con molti cambi rispetto a quello vincente di sabato scorso contro il Nantes di Ranieri ma non per questo meno brillante. Con Veloso in regia e Galabinov terminale offensivo il Grifone impegnato al Bacigalupo di Savona davanti ad oltre 1500 spettatori ha chiuso il primo tempo 4-0 grazie proprio alle doppiette dei due giocatori.

Nella ripresa ancora Galabinov protagonista con altre due reti prima che nel finale di tempo Simeone e Morosini fissassero il finale a quota 8. Per il Genoa domani ancora un allenamento al Signorini prima di partire, mercoledì, per il secondo ritiro dopo quello austriaco che si terra’ a Bardonecchia in previsione dell’esordio nel terzo turno di Tim Cup a ridosso di Ferragosto.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 357 volte