Milan, Musacchio: “Bonucci è un campione. Craiova? Tifosi sosteneteci”. E in attacco spunta Diego Costa

MILANO – Sono bastati pochi allenamenti per impressionare Mateo Musacchio che è rimasto ammirato dalla forza del nuovo compagno di squadra, Leonardo Bonucci. “È tra i più forti del mondo – ha ammesso l’argentino a Milan Tv -, giocare con lui rende tutto più semplice. Abbiamo giocatori importanti, il livello della rosa è molto alto e per questo lavoriamo per diventare grandi”.

MUSACCHIO: “NON PENSIAMO AL FUTURO” – Musacchio però evita di fare proclami sull’obiettivo del Milan: “Non pensiamo al futuro, ma a vincere partita dopo partita. Iniziamo con il Craiova: lo abbiamo visto in Romania, batterli non è facile. Sarà molto importante il sostegno dei nostri tifosi”. “Abbiamo voglia di giocare questa partita e speriamo che i tifosi riempiano lo stadio”. “Mi sento molto bene, sono davvero felice – ha continuato l’argentino -. Questa è una squadra nuova. Queste partite sono importanti per conoscerci. Gli allenamenti sono fondamentali ma è nella partita che si crea maggiore intesa. Con gli argentini, con i sudamericani ho legato maggiormente ma la verità è che ho un ottimo rapporto con tutta la squadra. Tutti i ragazzi mi hanno accolto bene”, ha aggiunto Musacchio.

SFUMA AUBAMEYANG – Intanto pare sfumare definitivamente l’obiettivo Aubameyang. L’amministratore delegato del Borussia Dortmund, Hans-Joachim Watzke, ha negato che l’attaccante lascerà il club tedesco nel mercato di trasferimento di gennaio 2018 per continuare la sua carriera in Cina e che resterà in Germania per tutta la stagione. “Nel calcio non si può garantire nulla, ma siamo convinti che giocherà con il Borussia Dortmund questa stagione. E’ difficile ora immaginare uno scenario in cui questo non sia il caso”, ha detto in un’intervista con la dpa Watzke. “Voci di mercato apparse su alcuni media nelle ultime settimane sono state in parte completamente pazze. Anche con smentite dure è difficile lottare ogni giorno contro di queste. Per questa ragione si dovrebbe guardare semplicemente in silenzio ciò che appare su molti media nelle finestre di mercato. Non c’è alternativa”, ha aggiunto l’ad del club tedesco.

DIEGO COSTA SOLO A TITOLO DEFINITIVO – Continua allora per i rossoneri la caccia a un attaccante importante. Secondo quanto riportato dal London Evening Standard, nei sondaggi effettuati nelle ultime settimane con Diego Costa e con il Chelsea, il Milan ha fatto sapere che acquisterebbe il giocatore solo a titolo definitivo. Una precisazione che pare scontata ma che non lo è vista la volontà del giocatore di tornare all’Atletico Madrid a gennaio, ovvero dopo la conclusione dello stop al mercato per i Colchoneros.

30 MILIONI PER KEITA – Altro candidato per l’attacco milanista è Keita della Lazio. Ma c’è la forte concorrenza della Juventus che ha già presentato una proposta ufficiale di 15 milioni di euro a Lotito, il quale ha però detto subito di no in quanto la sua richiesta è di 30 milioni. Cifra che, invece, il Milan è disposto a mettere sul piatto e l’ad milanista Marco Fassone lo ha ribadito nuovamente di recente al numero uno della Lazio. I rossoneri sono quindi pronti a riprovarci nuovamente, così come resta in corsa anche l’Inter, soprattutto se dovesse partire Perisic.

ac milan

serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti