Raffaele De Benedictis: “Consiglio ai tifosi del Napoli a Nizza di non indossare la maglia azzurra o portare striscioni”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Raffaele De Benedictis, console italiano a Nizza

“Non seguirò Nizza-Napoli allo stadio, ma in un bar nei pressi dell’impianto sportivo. I tifosi del Nizza hanno lanciato dei petardi contro l’albergo in cui alloggia il Napoli. 

Tutto lo stadio stasera sarà coronato da un cordone di polizia per evitare scontri tra tifoserie e poi c’è un’attenzione particolare per ciò che concerne la sicurezza dopo i fatti di Barcellona. Sono un pò preoccupato perché la tifoseria del Nizza non si contiene facilmente, speriamo bene. 

Consiglio ai tifosi del Napoli di non indossare la maglia azzurra o portare striscioni e mi rendo conto che è triste dire certe cose, ma la polizia di Nizza vuole evitare che i francesi commettano degli atti violenti. Si può transitare nella zona dello stadio, non mi è stato comunicato alcun divieto di transito per i tifosi del Napoli”. 

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 708 volte