Bimbo allontanato, Messi si arrabbia con security

Grande gesto del fuoriclasse argentino durante il ritiro in Uruguay della sua nazionale. Al momento dell’arrivo in albergo un bimbo che vuole scattare una foto al suo idolo viene bruscamente allontanato dalla security: Leo vede tutto, si arrabbia e richiama il bimbo al quale concede una foto ricordo 

Non c’è solo l’Uruguay nella mente di Leo Messi. Questa notte (01.00, diretta Sky Sport 3) contro la nazionale dell’amico Suarez, il fuoriclasse e i suoi compagni dell’Argentina non potranno sbagliare, considerata la delicata posizione dell’Albiceleste nella classifica del girone sudamericano di qualificazione ai Mondiali (quinto posto, ultimo utile per ottenere il pass diretto a Russia 2018). Per il momento comunque, il numero 10 del barcellona non sembra essere troppo preoccupato per la sfida del Monumental tant’è che all’arrivo della sua nazionale all’albergo che ne ospita il ritiro, Messi è riuscito a interrompere la concentrazione della vigilia intervendo in aiuto di un suo piccolo fan che era stato bruscamente allontanato dalla security della struttura alberghiera solo perché voleva scattare una foto al suo idolo. Messi si accorge della scena, si arrabbia, richiama prontamente l’uomo della sicurezza e fa in modo che il bimbo, in lacrime, possa avvicinarsi a lui per scattare una foto ricordo. A quel punto la disperazione del piccolo tifoso, ancora con la faccia un po’ stropicciata, si trasforma immediatamente in gioia, immortalata da una foto ricordo che di certo il bimbo non scorderà mai. 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 257 volte