Ciao Donatella

Il volto di Donatella Sapone era noto ai tifosi azzurri. Iscritta tra l’altro al gruppo facebook di tifosi Ultramici, era una ragazza solare che aveva tifato Napoli fin dai suoi primi anni di vita, una delle prime a iscriversi alla mailing list creata da Elio Lo Conte già negli anni 90 (CNI, Club Napoli Internet), mailing list che univa i tifosi azzurri sparsi per il mondo. Donatella era una delle organizzatrici dei raduni del CNI che si effettuavano a Napoli, una partita di calcetto nei pressi di Agnano e poi tutti a cena a ristorante per gustare la classica pizza napoletana. Giornalista e maestra elementare, i tifosi la ricordano soprattutto come quella ragazza che era sempre pronta a far sentire la sua voce per difendere la sua squadra del cuore. Affetta da un male incurabile, il portiere azzurro Pepe Reina si era recato a trovarla nell’ospedale dove era ricoverata, promettendole di farle assistere agli allenamenti della squadra non appena si fosse ristabilita. Purtroppo questa promessa non potrà essere mantenuta, Donatella ci ha lasciati nel corso della giornata di ieri, Reina in un tweet esprime il suo cordoglio: La sua memoria vivrà eternamente nell’animo dei suoi.. Riposa in pace Donatella!Sono sicuro che che farai il tifo per noi anche da lassù! Sui social sono nate iniziative spontanee che chiedono un minuto di raccoglimento prima del fischio di inizio di Napoli-Bologna del 10 settembre, sarebbe bello se Lega e calcio Napoli potessero accogliere l’invito.

Raimondo E. Casaceli

Commenti

Questo articolo è stato letto 4796 volte