Atalanta-Everton: Petagna titolare, dubbio Rooney

La squadra di Gasperini è pronta all’esordio in Europa League, dove torna 9675 giorno dopo l’ultima partecipazione nella vecchia Coppa Uefa. Di fronte ci sarà l’Everton di Wayne Rooney, non al meglio ma in vantaggio sullo spagnolo Sandro Ramirez. Vediamo le statistiche della partita e le probabili scelte degli allenatori

TUTTI I GIRONI DI EUROPA LEAGUE

26 anni e 9675 giorni l’Atalanta è pronta a riabbracciare l’Europa. La squadra di Gasperini, che nella passata stagione si è gudagnata la partecipazione nella seconda competizione continentale grazie a un campionato da record, sfiderà a Reggio Emilia (L’Atleti Azzurri d’Italia non ha ricevuto l’omologazione Uefa) una formazione storica e dal blasone europeo come l’Everton di Rooney, forte dell’entusiasmo di tantissimi tifosi che in migliaia arriveranno nella città emiliana. Dopo una partenza un po’ a rilento (due sconfitte contro Roma e Napoli) i ragazzi di Gasperini sono tornati al successo contro il Sassuolo e sono molto carichi in vista della sempre più probabile sfida contro Rooney, in vantaggio sul compagno spagnolo Sandro ma comunque in dubbio nell’11 che Koeman schiererà giovedì sera. L’età del fuoriclasse inglese infatti avanza, il doppio impegno si fa sentire e domenica per Rooney c’è una partita non proprio qualsiasi, ovvero la trasferta sul campo del ‘suo’ Manchester United. Dall’altra parte Gasperini ruoterà qualche uomo rispetto alla vittoria contro il Sassuolo, nella quale sono rimasti a riposo giocatori come Kurtic e Petagna che certamente giocheranno contro l’Everton.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, Cristante, Castagne; Kurtic; Petagna, Gomez. Allenatore: Gasperini

Everton (3-5-1-1): Pickford; Keane, Williams, Jagielka; Holgate, Schneiderlin, Davies, Gueye, Baines; Calwert-Lewin; Rooney (Sandro). Allenatore: Koeman

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 78 volte