Benevento, Baroni: “Proviamo a rialzarci”

L’allenatore del Benevento Baroni, foto Getty

Unica squadra ancora a zero punti, dieci gol subiti e solo uno segnato. Il momento del Benevento non è di certo da incorniciare, pensando soprattutto al 6-0 incassato nell�™ultimo match contro il Napoli. L�™obiettivo dei giallorossi è quello di risalire quanto prima la china, provando a fornire una buona prestazione già con la Roma. L�™ostacolo non è di quelli semplici, Baroni però in conferenza stampa promette sudore e sacrificio, forte anche della fiducia della società: “La avverto in maniera palpabile, credo nella squadra e nei ragazzi. L�™ho detto anche a loro: a volte devi difendere la prestazione, non il risultato. Se non sei perfetto diventa difficile giocarle. Adesso troviamo un�™altra squadra importante, come la Roma: proviamo a rialzarci tutti insieme con l�™aiuto del nostro pubblico, che a Napoli è stata l�™unica cosa bella”.

La fiducia del presidente

Baroni per adesso non rischia, a confermarlo è lo stesso presidente Vigorito: “Ha fatto un ottimo campionato di B, conquistando una storica promozione �“ le parole del numero uno giallorosso a Radio CRC con lui c�™è un dialogo costante, nel caso dovessimo pensare di cambiare guida tecnica sarà il primo a saperlo. Ieri non c�™era la squadra al completo e questo ha contribuito a quel risultato. Le voci su De Zerbi? Voci nascono per vendere i giornali, ognuno fa il suo mestiere. Non ho mai pensato di cambiare tecnico, speriamo di riuscire a sbloccarci con la Roma”.

I convocati di Baroni

Tante le assenze per Baroni in vista della gara contro la Roma, nella quale l�™allenatore dei giallorossi non potrà contare ancora su Ciciretti, assente anche nell�™ultimo match contro il Napoli. Ecco la lista completa dei convocati pubblicata sul sito ufficiale della società: Portieri; Belec, Brignoli, Piscitelli; Difensori: Venuti, Gyamfi, Letizia, Di Chiara, Lucioni, Gravillon; Centrocampisti: Chibsah, Lazaar, Viola, Cataldi, Del Pinto, Memushaj, Kanoutè; Attaccanti: Parigini, Lombardi, Puscas, Coda, Armenteros, Iemmello.

Fonte: SkySport

Commenti