Il Punto sulla A dopo la quinta giornata

Nel primo turno infrasettimanale della stagione,  valido per la quinta giornata del campionato di massima serie, salta agli occhi lo squillante successo esterno del Napoli all’Olimpico sponda laziale. Una vittoria, netta in rimonta per 4 a 1, contro una Lazio etichettata da molti come la squadra del momento. Eppure gli uomini di Sarri , dopo un primo tempo, in cui hanno subito la pressione dei padroni di casa, passati in vantaggio con un gol del difensore De Vrji, su bella imbeccata di Ciro Immobile, nella ripresa sono venuti fuori alla distanza, ribaltando facilmente la partita. a dare il via alla spettacolare rimonta del Napoli ci ha pensato un altro difensore Koulibaly, che metteva in rete su di  una corta respinta del portiere laziale sui tiro di Albiol. Quindi Callejon, Mertens,che gol ed infine Jorginho su rigore hanno chiuso il match. Anche la Juve, sebbene di misura ha vinto come da pronostico la sua gara casalinga contro la Viola ed assieme al Napoli guida a punteggio pieno la classifica. Bene anche la roma che nell’antipasto calcistico pomeridiano ha battuto il Benevento a domicilio per 4 a 0. Per i sanniti dieci gol subiti in due gare. Ha seguito le orme delle prime della classe pure il Milan, nuovo corso, di Montella che ha avuto la meglio sulla neo promossa Spal grazie a due rigori realizzati da Rodrigues e Kessie. Successi esterni per il Torino, 3 a 2 a Udine e del Sassuolo a Cagliari con un rigore di Matri. Infine Atalanta a valanga sul Crotone surclassato per 5 a 1. Verina Sampdoria e Genoa Chievo terminano in parità, risultato bianco al Bentegodi ed 1 a 1 a Marassi. Quest’ultimo turno ha confermato, che il campionato 2017/18 vivrà il duello testa a testa tra Juventus e Napoli, le due formazioni forse meglio attrezzate per vincere.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1255 volte