LA PARTITA – Spal-Napoli 2-3, vittoria di cuore e carattere

Il Napoli vince a Ferrara contro la Spal per 3-2: nel primo tempo la sblocca Schiattarella, ma gli azzurri rispondono subito con Insigne. Nella ripresa la squadra di Sarri passa in vantaggio con Callejon, ma i padroni di casa rispondo con Viviani. E’ Ghoulam a regalare il gol vittoria per gli azzurri, per il definitivo 3-2.

PRIMO TEMPO

Si rende pericolosa la Spal al 2′ minuto: sugli sviluppi di una ripartenza, Antenucci prova a servire dalla sinistra Borriello, ma c’è la deviazione di Ghhoulam che rischia l’autogol, l’algerino spedisce il pallone in angolo. Al 6′ Hamsik si inserisce bene in area e prova subito un tiro potente, ma Gomis intercetta e spedisce in calcio d’angolo. Al 9′ Lazzari spinge Insigne in area di rigore ma per l’arbitro è simulazione e ammonisce l’attaccante azzurro. Al 13′ passa in vantaggio la Spal con Schiattarella, che effettua un tiro da fuori area e spedisce il pallone in rete; dopo solo un minuto arriva il pareggio del Napoli con Lorenzo Insigne, che riceve il pallone, si gira e con il sinistro insacca dal limite dell’area. Prosegue la gara con il Napoli che fatica a trovare spazi tra la difesa della Spal, la squadra di Semplici prova sempre ad attaccare e a rendersi pericolosa.Al 44′ cross dalla sinistra di Ghoulam, Insigne davanti alla porta prova il tiro, ma Gomis ci arriva. Al 45′ l’arbitro assegna un minuto di recupero e al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 50′ si rende pericoloso Borriello che si invola verso l’area, Reina esce dai pali e respinge il pallone. Al 62′ bel passaggio di Mertens per Ghoulam, che si inserisce in area ma tarda a tirare. Al 71′ passa in vantaggio il Napoli: Ghoulam dalla sinistra serve al centro Callejon, che di testa va a segno; poco dopo azzurri ancora vicini al gol con Milik che servito da Insigne, prova un colpo di testa, ma ci arriva Gomis. Al 74′ tiro di Mertens in area di rigore, ma Gomis spedisce in angolo. Al 78′ pareggia la Spal con Viviani su calcio di punizione. All’83’ torna in vantaggio il Napoli con Ghoulam, che con grande velocità si inserisce in area, salta due avversari e insacca. All’88’ ripartenza del Napoli con Rog che percorre quasi tutto il campo e serve Milik che prova la conclusione, ma Gomis esce dai pali e ci arriva sul pallone. All’89’ infortunio per Milik che è costretto a uscire, azzurri in 10 uomini. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero e al 95′ termina la gara.

IL TABELLINO

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe (66′ Vaisanen); Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (81′ Rizzo), Costa; Antenucci, Borriello (86′ Paloschi). A disp: Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Konate, Mattiello, Grassi, Schiavon, Vitale, Bonazzoli. All.: Leonardo Semplici

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (70′ Milik), Diawara, Hamsik (61′ Allan); Callejon, Mertens (76′ Rog), Insigne. A disp: Rafael, Sepe, Albiol, Tonelli, Maggio, Mario Rui, Jorginho, Giaccherini, Ounas. All.: Maurizio Sarri

Arbitro: Maurizio Mariani (Aprilia)

Reti: 13′ Schiattarella (S), 14′ Insigne (N), 72′ Callejon (N), 78′ Viviani (S), 83′ Ghoulam (N)

Ammoniti: Salamon, Viviani, Schiattarella (S), Insigne (N)

Mariano Potena

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1591 volte