LA PARTITA: Napoli-Manchester City, adesso la strada in Champions si complica di brutto

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (31′ Maggio); Allan (75′ Rog), Jorginho (82′ Ounas), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne

Manchester City (4-3-3): Ederson; Danilo, Otamendi, Stones, Delph; De Bruyne, Fernandinho, Gündogan (71′ David Silva); Sané (90′ Gabriel Jesus), Sterling, Aguero (75′ Bernardo Silva)

“Voglio mettere paura al Manchester City”, era stato l’auspicio di Maurizio Sarri alla vigilia del secondo atto della sfida tra Maestri. Il Napoli c’è riuscito per mezz’oretta del primo tempo poi, complice anche l’uscita dal campo di Ghoulam al 31’ per un problema al ginocchio (si teme per la rottura del crociato), ha subito una sconfitta per 4-2 che non descrive al meglio una prestazione comunque positiva. Dopo il dominio della prima parte di gara: dal vantaggio con Insigne al 21’, si è passati a una crescita incredibile del Manchester City. L’ora finale di gara, ha ricordato per molti aspetti la partita di marzo contro il Real Madrid. Due gol da palla inattiva (Otamendi-Stones) hanno complicato le cose. Il pareggio di Jorginho su calcio di rigore al 62’, ha rimesso in piedi la partita ma i gol di Aguero al 69’ (miglior marcatore nella storia del Manchester City con 178 gol in 264 presenze) e Sterling al 92’ chiudono una gara sul 4-2, davanti a un pubblico che ha comunque gradito l’ottima prova dei propri ragazzi. La squadra di Maurizio Sarri si trova ora al terzo posto del girone F, a soli 3 punti. Gli inglesi sono a punteggio pieno dopo quattro gare (12). Poi c’è lo Shakhtar a 9: gli ucraini hanno dalla propria parte un 2-0 nello scontro diretto sul Napoli. Che per qualificarsi agli ottavi deve vincere entrambe le partite: l’ultimo scontro con più di due gol di scarto. E lo Shakhtar non deve far nemmeno un punto nella sfida proprio contro il City. Per la prima volta sotto la gestione dell’allenatore toscano, il Napoli ha subito quattro gol nello stesso match.

Sky

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu