Spagna-Costa Rica 5-0, esordio per Luis Alberto

Una qualificazione al prossimo Mondiale già in tasca e una marcia di avvicinamento a Russia 2018 che procede nel migliore di modi: per Julen Lopetegui, CT della Spagna, arrivano infatti buone notizie dal test amichevole giocato alla Rosaleda di Malaga contro la Costa Rica. Un 5-0 senza storia firmato da Jordi Alba (in gol dopo appena sei minuti di gioco), Morata, David Silva (doppietta) e Iniesta. Ma al di là del risultato, sono diversi gli aspetti che fanno sorridere il popolo spagnolo: esperimento positivo e sicuramente intrigante quello del CT delle Furie Rosse, che contro la Costa Rica ha utilizzato un modulo super offensivo, con Isco inserito nel rombo di centrocampo e Iniesta subito a ridosso della coppia d’attacco composta da Morata e David Silva. Esperimento che ha dato risultati positivi e che potrebbe essere riprovato in futuro: della Spagna inoltre è piaciuto molto lo spirito messo in campo, determinazione e quella continua ricerca dello spettacolo ormai marchio di fabbrica della Nazionale. E poco importa che si trattasse di un amichevole.

Esordio per Luis Alberto. Infortunio per Isco

“Sono soddisfatto, anche se le partite ufficiali contano di più. Mi è piaciuta l’attitudine della squadra. Abbiamo fatto una buona partita. Abbiamo creato molte occasioni da goal”, le parole del CT della Spagna Lopetegui al termine del match amichevole vinto per 5-0 contro il Costa Rica. Una gara che difficilmente dimenticherà anche Luis Alberto. Il calciatore della Lazio, infatti, è stato mandato in campo al minuto 74 al posto di Iniesta: un esordio in Nazionale ‘conquistato’ dopo un inizio di stagione super con la Lazio. “Ho realizzato un sogno, è una meraviglia fare parte di questo gruppo. Inizialmente ero un po’ nervoso, ma è stata un’esperienza indimenticabile: è il più bel giorno della mia vita da calciatore”, le sue parole al termine del match. Unica nota stonata per la Spagna è l’infortunio del talento del Real Madrid Isco: problema al quadricipite della gamba sinistra che lo ha costretto a lasciare il campo al 65’. Previsti a breve nuovi accertamenti per capire l’entità dell’infortunio, ma a provare a tranquillizzare tutti ci ha pensato Morata: “Per Isco dovrebbe trattarsi di una cosa lieve”.

Fonte: SkySport

Commenti