Inzaghi: “Troppi errori individuali”

La Lazio non ce la fa. Merito di una Roma super, in gran forma e con un immenso desiderio di continuare a stupire. E così all’Olimpico il derby della Capitale finisce 2-1. A nulla serve il rigore di Immobile per accorciare le distanze. Interrotta, quindi, la striscia positiva di sei vittorie consecutive da parte dei ragazzi di Inzaghi. Il tutto alla luce di una Lazio viva, in partita fino all’ultimo e piena di carica. Tra bel gioco, iniziative e tanta voglia di alloggiare nei piani alti della classifica. In uno spartito a ritmo alto, tosto, seguito da un ribaltamento di fronte all’altro. Ma il derby, questa sera, si è colorato di giallorosso.

Il rammarico di Inzaghi

E così la Roma vince cinque degli ultimi sei derby di campionato. Ci hanno provato Immobile e compagni, con impeto e una gran determinazione. Ma nulla. La Lazio esce sconfitta dall’Olimpico. Ecco le parole di Inzaghi nel post partita ai microfoni di Sky Sport: “Quando si commettono degli errori individuali il derby lo si perde. Ci era capitato anche l’anno scorso, quando concedi in queste partite poi diventa rischioso. Nel primo tempo abbiamo fatto due belle transizioni, avevo buone impressioni per la ripresa. Pensavo di trovare più spazi. Siamo stati bravi con i cambi e a tenere aperto il derby. Il colpo di testa di Immobile, la palla di Luis Alberto e altre situazioni mi avevano reso poisitivo. Ma la partita è cambiata in fretta, all’improvviso.

E’ mancato un vice Immobile?

“Ciro si è mosso bene. Nani è entrato convinto. I giocatori in panchina li avevo. C’è del rammarico ma dobbiamo essere bravi a ripartire. Avremo quattro giorni per recuperare le energie. Ci aspetta un calendario fitto di impegni, stiamo facendo bene, ma ovviamente spiace per i nostri tifosi. Anche questa sera sono stati meravigliosi. Nei secondi quarantacinque minuti avremmo potuto trovare più spazi ma se in quattro minuti commetti due ingenuità simili, il derby si perde”.

L’orgoglio di Lucas Leiva

Dalla Premier alla Serie A. Adesso in un derby, questo il rammarico di Lucas Leiva: “Non è un risultato positivo. Questione di dettagli. La Roma ha fatto una grande prova. E’ difficile analizzare subito la nostra prestazione, ma nei gol subiti potevamo fare meglio, poco ma sicuro. Non cambia nulla nel nostro percorso. Dobbiamo andare avanti senza dimenticare quanto di buono fatto prima”.

Fonte: SkySport

Commenti