Ranieri: “La Nazionale? Se mi chiamassero…”

Attualmente è l’allenatore del Nantes, in futuro chissà. E’ quello che ha lasciato intendere Claudio Ranieri che a Parigi ha parlato anche della Nazionale: “Se mi dovesse arrivare la chiamata ci penserò, non dipende solo da me. Si dovrà parlare con il mio presidente”. Allegri, Conte, Ancelotti. Sono tanti i nomi in ballo per la panchina azzurra: “Sono tutti bravi, ma la questione adesso è secondaria” – ha aggiunto Ranieri – “Bisogna pensare bene a come ripartire da questa situazione, abbiamo toccato il fondo e possiamo soltanto risalire”. E sul futuro dell’Italia, l’allenatore del Nantes non ha dubbi: “Ci sono giovani interessanti: ci risolleveremo”.

Fonte: SkySport

Commenti