Bonucci: “Ancelotti Ct? Può aiutare, ma…”

Dopo la mancata qualificazione al Mondiale con la maglia dell’Italia, Bonucci riparte con una sconfitta in campionato al San Paolo. Il Napoli supera 2-1 il Milan e il capitano rossonero, dopo aver analizzato la gara nel post partita, torna a parlare della delusione con la Nazionale: “Sono ancora arrabbiato per quello che è successo, abbiamo fallito qualcosa di unico come il Mondiale, ci rimettiamo tutti quanti – spiega il difensore azzurro ai microfoni di Sky Sport – Il calcio italiano va migliorato, non si può andare avanti così, è deleterio per tutti. Gli altri paesi sviluppano, migliorano e crescono, noi ci affidiamo alla buona sorte“.

Bonucci poi difende Ventura, indicato da molti come il principale responsabile del fallimento: “Trovare un unico colpevole è brutto e riduttivo. Le colpe sono di tutti: noi giocatori siamo sempre stati a sua disposizione, ma abbiamo tralasciato i segnali negativi dal Mondiale del 2010”. Il capitano del Milan si concentra poi sul futuro della Nazionale: “Ancelotti prossimo Ct? Per lui parla la carriera, è un grandissimo allenatore. E’ un vincente e può dare una grande mano allo sviluppo del calcio italiano, ma ci sono altre cose che bisogna decidere prima del commissario tecnico”.

Fonte: SkySport

Commenti